Bug di GarageBand con iOS 11, Apple lavora ad aggiornamento

Apple è già al lavoro per risolvere il problema tecnico che impedisce ad alcuni utenti il lancio di GarageBand iOS 11: dopo l'aggiornamento, non si riesce ad aprire lo strumento per la creazione musicale di Apple.

Apple è già al lavoro per risolvere un bug di GarageBand con iOS 11, che impedisce ad alcuni utenti il lancio dell’applicazione. Il problema si manifesta in maniera molto semplice: dopo l’aggiornamento, in molti non riescono ad aprire lo strumento per la creazione musicale semplificata di Apple.

In un documento ufficiale, così come diffuso da appleinsider, conferma che “Apple è a conoscenza del problema e sta indagando per trovare soluzioni”. Il problema sembra essere correlato a iCloud, dal momento che una soluzione provvisoria permette di avviare l’applicativo disattivando il supporto iCloud tramite l’applicazione Impostazioni.

Spegnendo tale funzionalità sarà possibile aprire l’app e salvare nuove canzoni in locale, anche se gli utenti non saranno in grado di aprire tracce musicali create in precedenza, salvate su iCloud Drive. Ovviamente, quando Apple rilascerà il fix, sarà possibile riattivare il supporto a iCloud e ritrovare all’interno dell’app le tracce musicali precedentemente salvate.

bug di GarageBand con iOS 11

Apple ha incontrato una serie di bug dopo il rilascio di iOS 11, come ad esempio i problemi audio e al feedback aptico, corretto con il rilascio di iOS 11.0.3. Facile pensare che Apple intervenga tempestivamente anche per correggere l’errore che affligge GarageBand iOS 11.

GarageBand è disponibile gratis in App Store per tutti i dispositivi con iOS 10.3 o versione di sistema successiva. E’ stato aggiornato l’ultima volta nel mese di giugno scorso, nonostante il lancio di iOS 11 avvenuto il 19 settembre scorso.