Vine, ultima occasione per scaricare i vostri video dal web

Ultima chiamata per gli utenti Vine: ancora poche ore per poter scaricare i propri video dal servizio giunto ormai al suo capolinea

vine

Chi ne ha seguite le ultime vicende, saprà che oggi è l’ultimo giorno per poter scaricare i propri video da Vine, il servizio di video virali lanciato da Twitter nel 2013 ma piano piano decaduto con l’evoluzione della rete.

Oggi 17 gennaio infatti è l’ultima data utile agli utenti Vine per poter scaricare i video, i “Vine”, caricati sul sito web: come dichiarato nella pagina informativa online, gli utenti possono scaricare i video dalla app Android, iOS o dal web fino alle mezzanotte del 17 gennaio.

Dopo questa data, Vine diventerà semplicemente Vine Camera, applicazione che permetterà di riprendere sempre i video da pochi secondi che hanno caratterizzato il servizio, ma di pubblicarli successivamente solo su Twitter e non più sul sito vine.co, che verrà definitivamente chiuso.

Dopo il successo iniziale, il social ha visto un lento ed inesorabile declino, che ha portato Twitter a chiudere il servizio, vista da una parte la concorrenza di altri attori del settore come Instagram, e dall’altra la necessità di contenere i costi date le problematiche finanziarie e di crescita che Twitter sta affrontando ormai da diversi mesi.

Nel caso in cui qualcuno dei nostri lettori fosse un utente del servizio, il consiglio è quello di affrettarsi prima che l’applicazione sia definitivamente ritirata da App Store e il sito diventi inagibile.

vine