Home Macity Internet Il web perde migliaia di immagini per un servizio di hosting diventato...

Il web perde migliaia di immagini per un servizio di hosting diventato a pagamento

Migliaia di siti web, inclusi anche siti di rilievo come Amazon, eBay e altri ancora, non mostrano più le foto legate ad alcune pagine web. Il problema ha a che fare con Photobucket – una piattaforma di hosting che in precedenza consentiva di ospitare gratuitamente immagini che era possibile incorporare in siti web di terze parti – improvvisamente diventata a pagamento.

L’azienda che gestisce la piattaforma in questione non avrebbe avvisato gli utenti e molti di questi si trovano con blog, siti web, prodotti pubblicizzati su Amazon ed eBay, senza le immagini, o meglio, con una foto che invita a eseguire “l’upgrade” al servizio a pagamento.

Photobucket, azienda di Denver (Colorado), improvvisamente ha iniziato a pretendere il pagamento di 399$ come diritto annuale per l’hosting delle foto. L’azienda esiste dal 2003, afferma di avere oltre 100 milioni di clienti e di ospitare sui suoi server oltre 15 miliardi di immagini. A rendere fino adesso i suoi servizi interessati, era la possibilità per piccole realtà di usare l’hosting senza bisogno di pagare piattaforme specifiche. Il 26 giugno sul blog dell’azienda è comparso un brevissimo post avvisando gli utenti che erano stati rivisti termini e condizioni del servizio, una dichiarazione nella quale in poche parole si spiega che gli account gratuiti non consentono più di ospitare immagini da servire gratis.

Numerosi seller che vendono prodotti su siti quali Amazon ed eBay si trovano improvvisamente con annunci non funzionanti o, meglio, visualizzati male perché non sono visualizzate le immagini ma una foto che invita al pagamento. Non manca chi ha definito il modo di agire di Photobucket, un riscatto vero e proprio.

Il problema riguarda anche gli account di numerosi utenti che hanno sfruttato il servizio per pubblicare immagini su vari forum. La vicenda deve servire da monito: attenzione ad affidarsi troppi a servizi gratuiti che, in quanto tali, potrebbero sparire o attuare cambiamenti alle condizioni di funzionamento dall’oggi al domani, senza preoccuparsi delle conseguenze di determinate scelte.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,809FollowerSegui