Home Macity Internet WinAmp per nostalgici: un clone utilizzabile via web

WinAmp per nostalgici: un clone utilizzabile via web

WinAmp è uno storico player musicale noto in particolare agi utenti PC; questo software dopo varie vicissitudini è passato nelle mani di AOL, aveva stuzzicato l’interesse di Microsoft e poi è finito per diventare proprietà di Radionomy, un servizio di aggregazione di stazioni radio online con sede a Bruxelles (Belgio) al quale AOL ha ceduto anche la piattaforma di streaming Shoutcast.

Clone WinAmp via web

Pare che WinAmp all’apice del suo successo vantava 60 milioni di utenti ma anche ora che è praticamente scomparsa continua ad avere degli estimatori. Winamp2-JS è in pratica un clone perfetto di WinAmp, ricreato con tecnologie web (HTML e JavaScript) che permettono di sfruttare l’applicazione di qualsiasi browser moderno. Basta trascinare i file nell’interfaccia per iniziare la riproduzione dei brani. È anche possibile creare playlist e sfruttare l’equalizzatore grafico. Se l’interfaccia appare troppo piccola, potete raddoppiare le dimensioni degli elementi grafici premendo i tasti CTRL-D. Al pari del vero WinAmp, anche con il clone via web è possibile scegliere le “skin” cambiando l’aspetto grafico in vari modi. Il progetto è nato qualche anno addietro e il codice sorgente è disponibile su GitHub. Chi lo desidera può usare questa sorta di emulatore anche sul proprio sito web. Non è la prima volta che qualcuno cerca di “emulare” WinAmp sul web ma questo progetto, benché ancora non completo, è l’unico che sembra ricreare perfettamente le funzionalità dello storico software.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,833FollowerSegui