Wolfe, fallito il progetto della scheda video esterna Thunderbolt

Fallisce "The Wolfe", pogetto Kickstarter che prometteva l'arrivo di schede video in box esterni gestibili via Thunderbolt. 320.000$ veranno restituiti ai vari utenti che avevano creduto all'idea.

The Wolfe è il nome di un progetto proposto su Kickstarter che avrebbe dovuto permettere di potenziare i Mac consentendo l’uso di schede video esterne, collegate via Thunderbolt; gli ideatori parlavano della possibilità di sfruttare schede video di ultima generazione, come le Nvidia GTX 950 o GTX 970 anche sui portatili, ma a quanto pare il progetto è naufragato.

I fondi raccolti ammontano a 320.000$ ma gli ideatori si sono a quanto pare resi conto che è impossibile ottenere non meglio specificate “certificazioni” e hanno pertanto deciso di restituire le offerte.

L’impossibilità di portare avanti il progetto era stata evidenziata alcuni mesi addietro da Pierre Dandumont (giornalista d’Oltralpe esperto del mondo Mac). Dandumont aveva sperimentato varie soluzioni casalinghe e commerciali, evidenziando come, in tutti i casi, queste si erano sempre dimostrate poco funzionali e affidabili. Anche soluzioni apparentemente funzionanti, consentono di sfruttare schede video di fascia media, senza offrire grandi vantaggi rispetto alle GPU integrata di serie nei Mac. Il collegamento “a caldo” funziona raramente e si tratta di soluzioni adatte più a smanettoni che per la massa.

Parlando del progetto The Wolfe, Dandumont aveva evidenziato che le affermazioni riportate nella descrizione del progetto non potevano essere veritiere. Affinché tali soluzioni siano effettivamente plausibili, serve la collaborazione di Apple e dei produttori di schede video: sono fondamentali software ad hoc per gestione delle schede video esterne, coadiuvati da funzioni da integrare ne firmware dei computer. Tali soluzioni saranno possibili su Mac solo se ci sarà la volontà di AMD, Nvidia e Apple.

wolfe GPU 1