fbpx
Home Macity Protagonisti WSJ: Cook amministratore delegato più pagato del 2011

WSJ: Cook amministratore delegato più pagato del 2011

Tim Cook è stato il più pagato amministratore delegato del 2011. Il record è fissato dall’annuale compendio messo insieme dal Wall Street Journal e pubblicato oggi.

Cook durante l’anno passato ha ottenuto una remunerazione pari a 378 milioni di dollari, 289 milioni di euro, circa al cambio, tutti (o quasi, tranne due milioni di bonus e stipendio vero e proprio) frutto dell’assegnazione di un milione di azioni che, per giunta, per effetto dell’aumento del valore azionario di Apple oggi valgono circa 530 milioni di dollari. Lo “stipendio” di Cook non è solo il più alto dello scorso anno, ma è anche il più alto mai registrato dal Wall Street Journal dal 2006 quando sono state cambiate le regole per la dichiarazione delle remunerazioni dei manager alla borsa di Wall Street.

Cook non ha comunque la piena disponibilità di quanto ha ricevuto poco prima della morte di Jobs, una volta assunto l’incarico di CEO. Le restrizioni imposte, definite dallo stesso WSJ inusuali, gli impediscono di vendere le azioni fino al 2016. In quell’anno potrà metterne sul mercato la metà. La parte restante è vincolata fino al 2021

Al secondo posto tra gli amministrati delegati più pagati secondo il giornale finanziario c’è Larry Ellison (Oracle) e al terzo Leslie Moonves (CBS)

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,799FansMi piace
92,910FollowerSegui