Xiaomi Mi QiCYCLE, la bicicletta elettrica che si piega a metà

Xiaomi Mi QiCYCLE è ufficiale. La bicicletta elettrica e smart si ripiega, offre 45 km di autonomia e si sincronizza con lo smartphone: costa circa la metà di una bici elettrica con specifiche simili

Xiaomi Mi QiCYCLE
[banner]…[/banner]

E’ stata anticipata ieri, ma ora è ufficiale. Xiaomi ha appena presentato Mi QiCYCLE, una bicicletta elettrica pieghevole dotata di alcune funzionalità “smart”.

La società, lo ricordiamo, ha già dato prova di voler espandere il proprio business ben oltre gli smartphone, e quella di oggi ne è la conferma. Negli anni, oltre ai diversi terminali Android con specifiche di punta e prezzi abbordabili, sono arrivate due generazioni di indossabili, batterie esterne e persino un drone, lo Xiaomi Mi Drone di cui abbiamo già parlato a questo indirizzo.

Xiaomi Mi QiCYCLE

Oggi è la volta di una bicicletta elettrica pieghevole che per 2.999 Yuan (circa 400 euro) offre, come altre del suo genere, la pedalata assistita grazie ad un motore – «ad alta velocità», assicura Xiaomi – da 250W 36V. Il mezzo è accompagnato da una batteria agli ioni di litio da 18.650 mAh prodotta da Panasonic che assicura 45 km di autonomia di viaggio con una singola carica.

Dotata di cambio Shimano Nexus 3, pesa appena 14,5 kg e si collega ad un app per smartphone dove si possono tenere sotto controllo lo stato della bicicletta e le statistiche durante la pedalata (velocità, distanza, calorie consumate), oltre a incorporare un sistema di navigazione GPS per muoversi agevolmente in città. Per il momento la vendita è esclusiva per il mercato orientale e non ci sono conferme sulla possibilità di espandere la distribuzione altrove.