fbpx
Home Macity Voci dalla Rete Apple conferma: costruirà  un nuovo data center in Oregon

Apple conferma: costruirà  un nuovo data center in Oregon

Che Apple avesse intenzione di costruire un nuovo data center in Oregon era una voce in circolazione fin dal dicembre del 2011: ieri con un annuncio ufficiale il colosso di Cupertino ha annunciato pubblicamente che il centro di calcolo si farà. Sorgerà in Prineville area rurale dell’Oregon, su di un lotto di circa 650mila metri quadrati che Apple ha appena acquistato dalla contea per una somma di 5,6 milioni di dollari.

La conferma di Apple sul progetto del nuovo data center è riportata da KVZ: “Abbiamo acquistato il terreno e sarà destinato al data center” ha dichiarato Kristin Huguet, portavoce di Apple che però non ha fornito ulteriori dettagli sull’impianto, con l’unica eccezione che si tratterà di un centro di calcolo green, a basso impatto ambientale. L’impegno per l’acquisto del suolo della Crook County da parte di Apple è stato siglato il 15 febbraio. La scelta del giorno sembra tutt’altro che casuale: sempre il 15 febbraio infatti il Senato dell’Oregon ha approvato delle agevolazioni sulla tassa di proprietà, un nuovo decreto subito battezzato “cloud”. Si tratta di una ulteriore agevolazione fiscale che sembra fatta su misura sia per il data center di Facebook già in funzione nella contea, sia per il nuovo data center che Apple costruirà nelle immediate vicinanze dello stabilimento del social network.

Vale la pena ricordare che il centro di calcolo di Apple a Maiden nella Carolina del Nord è uno dei più grandi al mondo: la funzione dei sistemi qui ospitati ovviamente non è mai stata pubblicamente dichiarata ma il legame con i negozi digitali della Mela e soprattutto con iCloud è evidente. Oltre al nuovo progetto avviato in Oregon, Apple ha in serbo un altro consistente ampliamento per la propria capacità di calcolo e archiviazione. A fianco del data center di Maiden infatti Cupertino possiede un altro appezzamento di terreno che se utilizzato, potrebbe ospitare una server farm di dimensioni identiche a quella da poco completata, una estensione del centro di calcolo che di fatto potrebbe portare al raddoppio della struttura.
Facebook data center prineville, Oregon

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 245€ su MacBook Pro M1: 1234 euro, minimo storico

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 245 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,790FansMi piace
92,557FollowerSegui