Apple investirà  un miliardo di dollari in Nevada

logomacitynet1200wide 1

Un miliardo di dollari in dieci anni. Questo quello che Apple intende investire nel nord del Nevada, nei pressi di Reno. La spesa, davvero gigantesca è finalizzata alla costruzione di un nuovo data center dei altre strutture di supporto al suo mercato: ufficio acquisti e ricevimento merci.

L’operazione, che interessa la contea di Washoe è ritenuto di enorme importanza in termini di sviluppo economico per l’area e a questo scopo sono state concordati abbattimenti delle tasse e delle imposte immobiliari, questo per portare a termine un affare che rappresenta secondo alcuni osservatori locali «il più importante evento economico nell’area degli ultimi 15 anni».

Non ci sono molte informazioni su quello che Apple intende fare in pratica, ma l’investimento produrrà anche una discreta quantità di posti di lavoro: una quarantina lavoreranno nel data center, 200 saranno lavoratori a contratto, 88 nell’indiretto, producendo salari per 15 milioni di dollari l’anno. 103 milioni finiranno nelle tasche dei circa 800 lavoratori che direttamente o indirettamente lavoreranno alla costruzione degli edifici. Circa 16 milioni di dollari andranno in tasse statali, cittadine e della contea.

Ricordiamo che Apple opera un grande centro dati in Nord Carolina, e uno sorgerà in Oregon a Prineville. Per da un’idea delle proporzioni dell’investimento programmato in Nevada, quest’ultima struttura prevede una spesa per 250 milioni di dollari, un quarto di quello che Cupertino spenderà nei pressi di Reno.

reno apple

 

Articolo precedenteMilano ricorda Alan Turing e mette in mostra Enigma al Museo della Scienza e della Tecnologia
Articolo successivoCopycan, il copia e incolla non è mai stato così facile su iOS