fbpx
Home Macity Internet Orbitz evidenzia gli hotel più costosi per gli utenti Mac

Orbitz evidenzia gli hotel più costosi per gli utenti Mac

Nelle ricerche di mercato solitamente gli utenti Mac sono descritti come disposti a spendere di più rispetto agli utenti PC; un dato statistico che solitamente si perde fra le righe di qualunque articolo di analisi, ma che, come dimostra il Wall Street Journal, può diventare un’informazione preziosa per attenti osservatori come Orbitz, sito di prenotazione viaggi meglio conosciuto in Europa come Ebookers.

La testata americana ha analizzato i risultati delle ricerche si Orbitz e ha notato che, se le ricerche vengono effettuate su Mac, per alcune destinazioni il sito restituisce Hotel più costosi fra le prime posizioni rispetto; se la ricerca viene fatta su PC, gli alberghi pià costosi sono in posizione meno prominente.

La notizia ha suscitato alcune polemiche da parte degli utenti Mac, alcuni dei quali si sono risentiti per la mossa dell’azienda, mentre altri hanno frainteso la notizia, pensando che Orbitz offrisse tariffe più alte agli utenti Mac; il sito invece mentre si limita a visualizzare le tariffe più costose in posizioni più visibili: le tariffe per uno stesso hotel sono le stesse sia su Mac che su PC; semplicemente su PC sono visualizzate successivamente.

In realtà la strategia di Orbitz si basa su semplice ricerche di mercato, che evidenziano come gli utenti Mac siano più “alto spendenti” rispetto agli utenti PC, più propensi a scegliere hotel da 4 o 5 stelle. Su questo dato si basa quindi una legittima strategia di marketing che sfrutta le tendenze personali di uno specifico target di utenti. In questo caso per Orbitz vale il detto “dimmi che computer hai e ti dirà quanto spenderai”.

Fonte: Wall Street Journal

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
93,034FollowerSegui