fbpx
Home Macity Voci dalla Rete Fantasie di primavera: laptop Apple con schermo OLED

Fantasie di primavera: laptop Apple con schermo OLED

Secondo alcune indiscrezioni anonime che provengono dalla Corea, Cupertino avrebbe in cantiere un computer portatile completamente nuovo dotato di schermo OLED da 15 pollici realizzato da LG. La notizia è riportata dal sito Web Smarthouse che fa risalire la “fuga di notizie” addirittura ad un dirigente anonimo di LG che in passato ha seguito da vicino lo sviluppo di pannelli e schermi destinati ai computer della Mela.

Secondo le dichiarazioni raccolte dal dirigente LG, il costruttore ha in programma la realizzazione dello schermo OLED da 15″ che prima sarà  integrato nell’ipotetico nuovo portatile della Mela e successivamente sarà  proposto come televisore marchiato LG e commercializzato entro Natale 2009. L’attendibilità  dell’indiscrezione sembra piuttosto bassa sotto diversi punti di vista, ad incominciare dal costo di realizzazione e di conseguenza del prezzo al pubblico di un notebook con schermo OLED da 15″.

Nel momento in cui scriviamo uno dei primi televisori OLED disponibili in commercio è un modello da 11″ proposto da Sony a circa 4.000 euro. Lo stesso informatore anonimo che rivela al mondo l’imminenza di un portatile Apple con OLED dichiara che al momento dell’introduzione i televisori OLED di LG costeranno il doppio o anche il triplo rispetto ai pannelli TV LCD standard, quindi intorno ai 4000$.

Che Apple possa permettersi di vendere computer ad un prezzo più alto di quello dei concorrenti non c’è dubbio, ma che sia in grado di proporre credibilmente al mercato un portatile da 15 pollici con che potrebbe essere vicino ai 5000 euro è piuttosto dubbio se non del tutto improbabile.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Articolo precedenteHulu arriverà  su iPhone
Articolo successivoBaby Shaker, Apple si scusa
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui