fbpx
Home Macity Voci dalla Rete Nuovo centro dati Apple a Reno, Nevada: la commissione approva il piano

Nuovo centro dati Apple a Reno, Nevada: la commissione approva il piano

E’ stato approvato l’accordo siglato da Apple, dalla Contea di Washoe e dalla città di Reno (Nevada del Nord) per un consistente piano di investimenti che porterà Cupertino a costruire un nuovo grande data center oltre a uffici per acquisti e ricevimento merci.

L’approvazione da parte della commissione era considerata come una pura formalità: ricordiamo infatti che la contea di Washoe e la città di Reno hanno approvato le riduzioni di tasse e imposte già nel mese di giugno. Apple beneficerà dell’85% di riduzione di tasse sugli immobili nella contea, inoltre godrà di una riduzione del 75% delle imposte sulle vendite per il centro direzionale e per gli acquisti in Reno. Il centro di calcolo sorgerà nei pressi di Sparks, mentre gli uffici saranno costruiti da Apple in una zona degradata del centro di Reno.

In cambio Cupertino si impegna a effettuare investimenti per un totale di 1 miliardo di dollari nell’arco di 10 anni. L’accordo prevede la possibilità di estendere questi benefici per la Mela per ulteriori accordi di durata biennale o decennale a patto che Apple soddisfi determinati livelli di investimenti continui nella regione. Il contratto prevede clausole che rendono Apple responsabile per le riduzioni delle tasse nel caso in cui non vengano raggiunti gli obiettivi di investimento e di assunzioni.

L’accordo con la Mela è già stato definito come «il più importante evento economico nell’area degli ultimi 15 anni». Steve Hill, responsabile dell’ufficio per lo sviluppo economico ha sottolineato l’importanza del nuovo statuto che concede ampia discrezionalità e ampi margini di trattativa al direttore dell’agenzia per lo sviluppo, un fattore considerato decisivo per attrarre gli investimenti di Apple. Nella sessione di domande in cui veniva ipotizzato un trattamento di favore riservato ad Apple o un eccessivo aggravio per le casse della contea e della città, Hill ha dichiarato che diversi stati e comunità erano il lizza per il progetto di Cupertino e molti di questi erano disposti a concedere riduzioni e benefici fiscali a vita pur di attirare gli investimenti della Mela.
reno sparks mappe

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
93,024FollowerSegui