fbpx
Home News Adobe consiglia per il momento di non passare a macOS Catalina

Adobe consiglia per il momento di non passare a macOS Catalina

Con il rilascio della versione definitiva di macOS 10.15 Catalina, sono emersi alcuni bug minori con le ultime versioni delle applicazioni Adobe quali Photoshop e Lightroom. Non si tratta di bug particolarmente gravi ma è bene sapere che questi ci sono e in attesa di update specifici, Adobe consiglia di non passare al nuovo sistema.

Appleinsider segnala che Photoshop 20.0.6 è compatibile con macOS Catalina ma sono presenti piccole problematiche di compatibilità. Se usate Photoshop per semplici funzionalità di editing, non risconterete problemi dopo l’aggiornamento a macOS 10.15. Il problema più grande riguarda il salvataggio dei file: usando Catalina quando si cambia formato non cambia l’estensione del file ed è necessario inserire manualmente l’estensione finale.

Anche per i Plugin si segnalano problemi di compatibilità. Per gli utenti che hanno installato i plug-in prima di aggiornare a Catalina, non dovrebbero esserci inconvenienti. Se invece si installa Catalina e poi si prova a installare nuovi plug-in, appare il messaggio “Il plug-in non può essere aperto perché non è possibile verificare l’integrità”.

macOS Catalina, problemi minori con Photoshop e Lightroom

Adobe ha pubblicato un documento di supporto per spiegare come aggirare il problema del cambio dell’estensione nel salvataggio dei file e con i plug-in. Il problema dei plug-in si verifica quando questi non sono “notarizzati”, scaricati dal web o installati con altri metodi come il drag&drop; questi plug-in vengono messi in quarantena. È possibile determinare se un plug-in è in quarantena con alcuni comandi del Terminale. Il consiglio è di verificare sui siti degli sviluppatori di plug-in la presenza di versioni aggiornate, compatibili con la “notarizzazione” di macOS 10.15.

Altri problemi in Photoshop con macOS 10.15 sono segnalati con l’ExtendScript Toolkit (per la creazione, modifica e debug di script) che non funziona più con Catalina ed è stato sostituito dall’ExtendScript Debugger 1.1.0. Anche Lens Profile Creator (per generare profili personalizzati per gli obiettivi) non funziona perché è un software a 32 bit ma Adobe riferisce che è in arrivo un aggiornamento dell’utility a 64 bit.

Per quanto riguarda Lightroom Classic 8.4.1, l’applicazione dovrebbe funzionare senza problemi con Catalina ma al pari di Photoshop non mancano piccoli inconvenienti. Adobe segnala bug con la funzione che permette di importare le foto da una fotocamera collegata per l’acquisizione diretta: non sono riconosciute le fotocamere Nikon accese dopo avere selezionato ” Avvia acquisizione diretta”. È possibile aggirare il problema accedendo la fotocamera prima di richiamare la funzione di acquisizione. Anche in questo caso Adobe riferisce dell’incompatibilità con la versione a 32 bit di Profile Creator ma che un aggiornamento è in arrivo.

Offerte Speciali

Apple Watch 3 da 38mm in sconto a solo 216,99 euro.

Apple Watch 3 GPS da 38mm in sconto a solo 216,99 euro.

Su Amazon Apple Watch 3 scende a 216,99 euro. Il prezzo più basso dopo il Black Friday
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,399FansMi piace
95,094FollowerSegui