Adobe al NAB con annunci e novità 

Adobe al NAB annuncia numerose novità . Tra di esse un framework software per distribuire video, un software per scrivere e collaborare alle sceneggiature, aggiornamenti per Premiere e altro ancora.

Nel corso del NAB di Las Vegas, Adobe ha presentato le nuove tecnologie video e le novità  nel software per i media dinamici destinate a migliorare la creazione e la distribuzione dei contenuti su personal computer, apparecchi televisivi e dispositivi mobili. La società  ha presentato il Flash per i dispositivi digital home, un’implementazione ottimizzata del runtime che consente di portare i video HD, le applicazioni e i servizi interattivi, le nuove interfacce utente e i contenuti online su televisori, set-top-box, lettori Blu-ray o altre apparecchiature connesse a Internet.

Adobe ha presentato, inoltre, un framework software, nome in codice Strobe, che nelle intenzioni della società  dovrebbe definire uno standard aperto per i lettori multimediali e accelerare la creazione e la distribuzione di video in alta qualità  e di esperienze interattive per il web.

Story è invece una nuova applicazione utilizzabile online e offline per scrivere e collaborare alle sceneggiature, destinata al mercato cinematografico e broadcast. Attualmente in fase di sviluppo, l’applicazione si inserisce nel contesto della pre-produzione video e si integrerà  con i software presenti nella Creative Suite.

Nel corso dell’evento è stato annunciato l’aggiornamento gratuito alla versione 4.1 di Premiere. L’update (che sarà  ufficialmente disponibile verso la fine di maggio) migliora la compatibilità  con le macchine da ripresa RED, offrendo maggiore controllo sui parametri RAW se utilizzato insieme alla versione aggiornata del plug-in RED che sarà  disponibile da maggio prossimo direttamente da RED.com. E’ stata inoltre migliorata l’interoperabilità  del programma con il software Avid Media Composer per consentire l’importazione di progetti Avid senza dover riacquisire i file media. L’aggiornamento implementa, infine, un sistema che permette lo sfruttamento di flussi di lavoro Full HD sui principali hardware di post- produzione (come le schede video AJA, Blackmagic e Matrox).

strobe
[A cura di Mauro Notarianni]