fbpx
Home Hi-Tech Cellulari/Telefonia AGCOM infligge mega multe a TIM e Vodafone

AGCOM infligge mega multe a TIM e Vodafone

Ancora una volta l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni AGCOM infligge due consistenti multe a TIM e Vodafone per rimodulazioni e scarsa trasparenza. AGCOM ha multato TIM per ben 928 mila euro per le rimodulazioni introdotte nel mese di febbraio 2020 in alcuni piani base non più commercializati.

Secondo l’Autorità l’operatore ha imposto un costo fisso di 1,99 euro al mese in violazione del diritto degli utenti di fruire dei servizi secondo la tariffazione scelta al momento dell’adesione dei contratti interessati dalla condotta censurata. La multa risulta ingente perché la rimodulazione, attivata dal 29 febbraio 2020, ha interessato un numero consistente di utenti che nel documento non viene indicato e per di più è ancora in corso, risultando così in una violazione di durata media e di entità consistente.

Secondo l’antitrust TIM ha ostacolato lo sviluppo della fibra

AGCOM ha inflitto una multa di 773.000 euro a Vodafone per la scarsa trasparenza nell’offerta Internet Unlimited. Secondo le indagini dell’Autorità l’offerta veniva pubblicizzata a un costo mensile di 26,90 euro, invece di 38,90 euro con incluso il servizio Vodafone Ready, che include il modem e il servizio di assistenza e installazione, più Vodafone TV. Successivamente l’offerta è stata pubblicizzata a 24,90 euro al mese invece di 38,90 euro comprensiva solo del servizio Vodafone Ready. AGCOM infligge mega multe a TIM e Vodafone

Secondo AGCOM Vodafone Internet Unlimited viene proposto tutto incluso, ma consultando i dettagli si apprende che il costo mensile comprende il servizio Vodafone Ready calcolato su un periodo di 48 mesi invece dei 24 mesi della durata dell’offerta. In caso di recesso prima dei 24 mesi, vengono addebitati voci e costi presentati invece come interamente scontati. A questo si aggiunge che non vengono specificati a quali voci sono riferiti gli sconti, più l’obbligo di un corrispettivo per recesso anticipato. In definitiva le condizioni giuridiche ed economiche dell’offerta rilevate sul web non erano presentate in modo chiaro e completo, con un prezzo mensile indicato in modo non corretto e fuorviante.

Rimodulazioni, scarsa trasparenza, costi nascosti sono elementi spesso presenti negli interventi e multe di AGCOM a TIM, Vodafone e gli altri principali operatori storici del nostro Paese. Per il momento l’unico operatore che si propone con condizioni chiare, trasparenti e (finora) senza alcuna rimodulazione è iliad, per ora attivo solo nella telefonia mobile ma di cui si attende lo sbarco anche nella telefonia e collegamenti internet fissi entro quest’anno.

Per tutte le notizie che trattano di Finanza e Mercato si parte dai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,909FansMi piace
93,611FollowerSegui