fbpx
Home Hi-Tech Cellulari/Telefonia AGCOM multa tutti i principali operatori tranne Iliad

AGCOM multa tutti i principali operatori tranne Iliad

Alcuni parlano di rivoluzione, più realisticamente la multa di AGCOM ai principali operatori con l’eccezione di iliad, sembra costituire il primo passo verso la messa al bando delle rimodulazioni forsennate che hanno esasperato gli utenti di smartphone per anni, silenziosamente tollerate dalle autorità.

AGCOM multa TIM, Vodafone e Wind Tre per un importo totale di oltre due milioni di euro, più precisamente 696.000 euro ciascuno, per aver rimodulato i contratti ricaricabili in massa. Nel mirino l’addebito di un costo aggiuntivo per poter continuare a usufruire di chiamate, SMS e dati quando il credito residuo non è sufficiente per il rinnovo dell’offerta sottoscritta dall’utente.

AGCOM multa tutti i principali operatori tranne Iliad

In precedenza in caso di credito residuo non sufficiente per rinnovare piano o offerta sottoscritto, l’utente non poteva più telefonare e navigare. Con la rimodulazione effettuata da TIM, Vodafone e Wind Tre viene effettuato un addebito preventivo con importo variabile in base all’operatore: 0,90 euro al giorno per due giorni con TIM, 0,99 euro per usare i servizi per 48 ore con Vodafone e Wind Tre. Questi addebiti preventivi vengono poi sottratti dal totale quando l’utente effettua la ricarica.

Finora l’articolo 70 del Codice delle comunicazioni elettroniche ha permesso che per le rimodulazioni non era necessaria l’accettazione da parte dei clienti. Nel caso in questione però AGCOM ha deciso diversamente, stabilendo che il maggior costo addebitato per il credito esaurito non può rientrare nell’applicazione dell’articolo sopra citato, come rileva Repubblica.it. In sostanza l’autorità ha imposto un limite alle rimodulazioni, stabilendo che gli operatori non possono introdurre nuove opzioni senza il consenso degli utenti.

Come rilevato AGCOM ha multato TIM, Vodafone e Wind Tre, quindi tutti i principali operatori con l’eccezione di iliad. Fin dal lancio iliad propone massima chiarezza e trasparenza delle condizioni, servizi principali tutti inclusi, nessuna rimodulazione (almeno finora) e nessun costo o servizio nascosto, una proposta che ha contribuito non poco al grande successo riscosso in Italia.

iliad milano dic19 ico 2

Tutti gli articoli su iliad di macitynet

Su Macitynet abbiamo seguito l’arrivo del nuovo quarto operatore mobile nazionale a partire dalle anticipazioni, alla presentazione di iliad Italia svoltasi a Milano, con approfondimenti sulle tariffe iliad in offerta lancio da 5,99 euro al mese per 30 GB più chiamate e SMS illimitati, passando per negozi e distributori automatici Simbox, alla sottoscrizione del piano via Internet con consegna della SIM iliad a casa, infine anche con un tutorial su come attivare la SIM iliad una volta consegnata a domicilio.

A novembre gli utenti iliad italia hanno superato quota 4,5 milioni: l’operatore continua a investire per espandere la sua rete cellulare proprietaria. In questo articolo i dettagli dell’offerta da 50GB al mese a 7,99 euro invece qui le offerte di Kena e Ho, operatori virtuali low cost rispettivamente di TIM e Vodafone, introdotte per contrastare il crescente successo di iliad in Italia.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di iliad sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

Rarissimo sconto su cavo Thunderbolt 3 di Belkin: solo 27 euro

Rarissimo sconto su cavo Thunderbolt 3 di Belkin: solo 27 euro

Su Amazon comprate in sconto un cavo Thunderbolt 3 di Belkin. Costa solo 27 euro invece dei 45 euro richiesti per lo stesso cavo prodotto da Apple
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,380FansMi piace
95,047FollowerSegui