HomeMacitySoftware / Mac App StoreAggiornati i browser iCab per Mac e iCab Mobile per iPhone e...

Aggiornati i browser iCab per Mac e iCab Mobile per iPhone e iPad

iCab è uno storico browser (nato ai tempi di Mac OS 9.x e Mac OS X), sviluppato incredibilmente da una sola persona.  È stato per molto tempo decisamente avanti rispetto ai numerosi concorrenti: tanto per dirne una, è stato il primo browser per Mac a superare il famigerato Acid Test (una prova di fedeltà e aderenza agli standard che non tutti i browser riescono a superare), è stato il primo a supportare la modalità “Kiosk mode” (ideale per la fruizione di pagine web in musei o aree e sale riservate al pubblico), ed è stato il primo a supportare gli archivi portatili (un intero sito web può essere memorizzato in un unico file .ZIP).

Alexander Clauss, lo sviluppatore del software, ha aggiornato questo storico browser. iCab 6.0.1 è stato riscritto, vanta ora nuove funzionalità e altre sono rimaste immutate. La nuova release sfrutta il web engine di macOS offrendo maggiore velocità e fluidità rispetto a quanto possibile con il “motore” precedente e supporta le ultime tecnologie web.

iCab ora sfrutta i panelli di macOS, funzionalità per il filtraggio dei siti web e filter manager di AdBlock Plus, Easylist, uBlock e simili. È supportata la (tramite iCloud) la sincronizzazione dei pannelli, dei segnalibri, dell’elenco lettura e dei motori di ricerca. Il meccanismo di sincronizzazione con iCloud è compatibile con iCab Mobile per  iOS ed è quindi possibile sincronizzare i dati tra iCab per Mac e iCab Mobile per iOS.

Il nuovo “motore” del browser offre maggiori controlli per quanto riguarda la riproduzione audio e video; è possibile fermare immediatamente audio e filmati e fare in modo che la riproduzione avvenga solo nei pannelli attivi. Non manca il supporto alle finestre private al fine di non salvare elementi come cookie e file di cache.

L’ultima versione di iCab richiede macOS 10.13 o seguenti; lo sviluppatore mette a disposizione anche le vecchie versioni, a partire da quelle per il vecchio Mac OS 7.5 e seguenti (!). È possibile provarlo scaricando il software dal sito dedicato.

iCab Mobile è una alternativa a Safari per iPhone, iPad e iPod Touch con supporto per tecnologie di Apple quali Force Touch e AirPrint. Tra le peculiarità di iCab Mobile, funzioni per bloccare annunci indesiderati, il supporto di account multipli con impostazioni differenti per ciascun utente, filtri e password. Non mancano funzionalità a protezione della privacy, un download manager per il trasferimento dei file su altre app o computer, compreso di supporto per Dropbox. Il bookmark manager permette di salvare le pagine offline; è possibile cambiare User Agent (simulare la visita con un browser diverso, e non manca il supporto per Apple Watch (è possibile sfruttarlo per navigare, zoom, scroll, aprire link, cambiare schede, ecc.).

Aggiornati i browser iCab per Mac e iCab Mobile per iPhone e iPad

iCab 6.01 per Mac è venduto 10 euro (il software è shareware e la licenza si acquista direttamente dal sito dello sviluppatore). iCab Mobile è venduto a 3,49 euro sull’App Store; richiede iOS 11.0  o versione successiva, ed è compatibile con iPhone, iPad e iPod touch. L’ultima versione può anche essere impostata come browser di default per il sistema.

Offerte Speciali

macbook pro 16 in sconto su amazon

MacBook Pro M1 16 da 512 GB minimo a 2399€, spedito subito

Su Amazon comprate in sconto di 450 euro il MacBook Pro 16" con processore M1 da 52 GB. Ribasso del 16% e pagamento a rate senza interessi né garanzie e spedizione immediata.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial