fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Se l'Irlanda recupera gli aiuti dati ad Apple niente procedimento giudiziario EU

Se l’Irlanda recupera gli aiuti dati ad Apple niente procedimento giudiziario EU

[banner]…[/banner]

La Commissione Europea è disposta a ritirare il procedimento giudiziario nei confronti del governo irlandese per non avere ancora recuperato l’aiuto illegale concesso ad Apple con due ruling fiscali che avrebbero considerevolmente e artificialmente abbassato le imposte che la società ha versato in tale Stato membro a partire dal 1991.

Stando a quanto dichiarato dal Commissario Margrethe Vestager, le autorità irlandesi hanno impiegato troppo tempo a calcolare l’ammontare delle imposte non versate; pare che ora i calcoli siano stati completati e – se il recupero verrà portato a termine – la Vestager fa sapere che la Commissione è disposta a ritirare il deferimento alla Corte europea di Giustizia.

Niall Cody, commissario alle entrate dell’autorità fiscale irlandese, ha recentemte spiegato che quasi tutti i calcoli sono stati effettuati concordando con la Commissione che il calcolo completo sarà comunicato prima della fine di aprile. Come noto l’Ue ha stabilito che l’Irlanda avrebbe concesso ad Apple vantaggi fiscali indebiti per un totale di 13 miliardi di euro, infrazione e importo che sia la multinazionale di Cupertino che il Paese contestano.

Tale trattamento è considerato illegale ai sensi delle norme UE sugli aiuti di Stato poiché avrebbe permesso ad Apple di versare molte meno imposte di altre imprese. L’Irlanda è obbligata a recuperare l’aiuto considerato illegale, le imposte che Apple non ha versato per il periodo dal 2003 al 2014, per un totale di 13 miliardi di euro più interessi.

Se uno Stato membro decide di impugnare una decisione della Commissione, deve comunque recuperare l’aiuto di Stato illegale depositando l’importo recuperato su un conto di garanzia in attesa dell’esito del procedimento dinanzi agli organi giurisdizionali dell’UE.

Un portavoce di Apple nelle passate settimane ha detto di essere convinto che “la Corte ribalterà la decisione della Commissione una volta che avrà analizzato tutte le prove”.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,909FansMi piace
93,611FollowerSegui