App Tamer fa il Mac più veloce e a metà  prezzo

A tutti è capito di veder rallentare un lavoro perchè un'applicazione in background assorbe la potenza del processore e occupa RAM. La nuova applicazione App Tamer fa fronte a questo problema, bloccando l'accesso dell'applicazione al processore. Per chi utilizza un notebook App Tamer offre anche sensibili benefici nell'autonomia. In offerta con il 40% di sconto a circa 7,3 euro con MacUpdate solo fino a domani mattina alle sei.

logomacitynet1200wide 1

A tutti i sicuramente capitato di vedere il Mac rallentare perchè un’applicazione che abbiamo lanciato e non stiamo usando assorbe risorse del processore. Il problema può essere mitigato grazie ad una nuova ed innovativa applicazione: App Tamer. Il programma, creato da St. Claire Software nota per l’eccellente DefaultFolder, che è oggi acquistabile, anche se solo per poche ore, con il 40% di sconto a circa 7,3 euro con MacUpdate [sponsor]

L’offerta è golosa per tutti coloro che usano molte applicazioni conemporaneamente oppure per chi ha macchine non troppo potenti. Mettendo in stop le applicazioni che non stiamo usando, l’utility è in grado di velocizzare sensibilmente il nostro computer e, per chi utilizza un portatile, offre inoltre consistenti benefici per quanto riguarda l’autonomia. Lo sviluppatore St. Clair Software precisa che chiudendo un processo o un programma che consuma il 5% della potenza del nostro processore può portare da 20 fino a 30 minuti di autonomia in più per gli utenti che utilizzano un portatile.

In pratica App Tamer è in grado di controllare l’impiego delle risorse principali della nostra macchina come avviene con l’utility Monitoraggio Attività di Mac OS X. Al contrario dell’utility di serie nei Mac che permette di visionare i processi con App Tamer non è più l’utente che deve fermare manualmente i programmi e i processi non desiderati. Tutte le operazioni sono eseguite in automatico dall’utility. Secondo diversi utenti che lo utilizzano e anche diverse recensioni statunitensi App Tamer è una utility che può fare la differenza in diverse situazioni: quando il Mac diventa troppo lento, per gli utenti che lavorano abitualmente con numerosi software aperti nello stesso momento, infine per chi lavora in mobilità e desidera sfruttare al massimo l’autonomia residua della batteria. Interessante anche la funzione diretta ai videogiocatori: con App Tamer possiamo specificare di assegnare tutte le risorse della macchina quando lanciamo il nostro gioco preferito e di chiudere automaticamente tutti gli altri software non utilizzati.

La versione dimostrativa può essere scaricata a partire dal sito dello sviluppatore: la versione completa è proposta a 14,95 dollari, circa 11 euro. La promozione MacUpdate permette di comprare App Tamer a 8,999 dollari, circa 7,3 euro, ovvero con il 40% di sconto, ma la promozione vale solo fino a domani mattina alle sei.
App Tamer