HomeMacityFinanza e MercatoApple accusata di pratiche sleali contro i sindacati

Apple accusata di pratiche sleali contro i sindacati

I dipendenti Apple al dettaglio di Atlanta accusano la società di violare il National Labor Relations Act, tenendo sedute per contrastare una campagna sindacale in corso.

I lavoratori del negozio Apple Cumberland Mall hanno presentato istanza di elezioni sindacali in aprile. Se da un lato dimostrano il loro amore verso l’azienda, dall’altro richiedono di avere maggiore voce in capitolo sui loro compensi, benefici e protocolli sanitari dei negozi.

Il negozio Cumberland è uno dei tre punti vendita in cui i lavoratori hanno lanciato unità sindacali ufficiali. Molti altri sono in procinto di organizzarsi. Apple non ha detto pubblicamente se sostiene o meno il sindacato, ma la società ha distribuito punti di discussione antisindacale ad alcuni gestori di negozi, secondo Vice. Ha anche assunto noti avvocati antisindacali da Littler Mendelson per rispondere alla campagna sindacale di Atlanta.sindacati apple

La società, inoltre, ha iniziato a pubblicare una nota di due pagine nei negozi al dettaglio che espone i vantaggi e l’impegno di Apple per la diversità e l’inclusione: le sedute per chiedere ai lavoratori di votare contro i sindacati sono una tattica controversa in cui i lavoratori sono indottrinati dai capi per esprimere messaggi antisindacali.

Storicamente il National Labor Relations Board (NLRB) ha permesso queste sedute fino a 24 ore prima di un’elezione. Tuttavia, una nota del 7 aprile del consigliere generale del NLRB, Jennifer Abruzzo, ha sostenuto che tali riunioni violano il National Labor Relations Act, indicando che il consiglio intraprenderà azioni più aggressive contro la tattica in futuro.

Questo pugno duro contro gli atteggiamenti antisindacali assume particolare importanza, se si considerano le pratiche di gestione di Apple per i suoi dipendenti al dettaglio. I cambiamenti nei negozi al dettaglio dell’azienda iniziano in genere con un incontro in cui i leader condividono notizie sull’azienda. Da quando gli sforzi sindacali hanno iniziato a guadagnare l’attenzione nazionale, i lavoratori in tutto il paese hanno riferito a The Verge che questi incontri hanno iniziato a incorporare temi come “mantenere la cultura di un negozio e sfruttare i benefici esistenti, nonché i punti di discussione anti sindacali”.

Offerte Speciali

macbook pro 2021 14 pollici ico ok

MacBook Pro 14 da 512 GB scontato di 350 € spedito subito

Amazon rilancia sui MacBook Pro M1 da 14": versione 512 TB a 1.999€, un risparmio di 350 €. Spedizione immediata.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial