fbpx
Home Macity Protagonisti Apple ha assunto Samy Bengio, ex Google esperto di Intelligenza Artificiale

Apple ha assunto Samy Bengio, ex Google esperto di Intelligenza Artificiale

Apple ha assunto Samy Bengio, ex AI scientist di Google che si era dimesso tempo addietro da Big G come atto di protesta contro i licenziamenti dei colleghi Timnut Gebru e Margaret Mitchell, ricercatrici di AI ed etica che erano state licenzate per dissapori e divergenze di opinione sulle pratiche di Google.

Bengio – riferisce Appleinsider – lavorerà con ogni probabilità nel team AI di Apple, riportando a John Giannandrea, senior vice president responsabile Machine Learning e AI Strategy assunto da Apple nel 2018 e che, tra le altre cose, guida la divisione Machine Learning dell’azienda ma anche il team che si occupa di Siri; di fatto lo “zar” di tutto ciò che riguarda l’intelligenza artificiale a Cupertino.

Bengio, è un importante ricercatore che si occupa di intelligenza artificiale. Una decina di anni addietro ha creato Google Brain, il gruppo di ricerca specializzato in deep learning, assieme ad Andrew Ng e Jeff Deans.

Apple ha assunto Samy Bengio, ex Google esperto di Intelligenza Artificiale
Samy Bengio (a sinistra) con il fratello Yoshua

Prima della partenza da Google, Gebru e Mitchell avevano riferito timori in merito alla diversità sul posto di lavoro e approcci di Google nell’ambito di ricerca. Vi erano stati dissapori con Big G e Bengio aveva difeso gli ex colleghi e la sua uscita sbattendo la porta ha fatto discutere, essendo una figura di spicco nel settore dell’intelligenza artificiale. Questo informatico canadese è stato centrale per varie migliorie nell’ambito degli algoritmi di deep-learning, alla base dell’odierna IA; anche il fratello, Yoshua Bengio, è un ricercatore che si occupa di Intelligenza Artificiale e lavora presso l’Università di Montreal.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
93,006FollowerSegui