Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple ha assunto Angelica Guerra, ex responsabile America Latina di Sony  Pictures...

Apple ha assunto Angelica Guerra, ex responsabile America Latina di Sony  Pictures Television

Apple ha assunto Angélica Guerra, ex senior vice president e direttore esecutivo di Sony Pictures Television responsabile delle produzioni per l’Americana Latina di quelle ispaniche per gli Stati Uniti.

Variety spiega che si è occupata di produzione nell’intera regione, incluse Colombia, Messico e Brasile. La manager si occuperà della programmazione latino-americana nella sezione worldwide video di Apple, riportando a Morgan Wandell, a capo del team international creative development di Apple.

Nel periodo che ha lavorato per Sony ha supervisionato serie per i mercati dell’America Latina e per quello ispanico degli Stati Uniti, quali: Mary Magdalene,” “El Comandante”, “Rosario Tijeras”, “Lady, Bloque de Busqueda” e “Metastasis”, adattamento in spagnolo di Breaking Bad.

Angelica Guerra
Angelica Guerra

Prima di Sony, Guerra è stata vice presidente responsabile dei contenuti per Caracol Television e vice presidente esecutivo di Gentv, Channel 8 a Miami. In passato è stata anche direttore finanziario di Tepuy, oggi nota come Telemundo International. Ha conseguito un master in diritto specializzandosi in regolamento sul commercio e proprietà intellettuale presso la School of Law della New York University e ha conseguito un dottorato e un master in diritto sulle comunicazioni presso la Pontificia Universidad Javeriana di Bogotá, Colombia.

Guerra è solo l’ultima delle veterane passate da Somy ad Apple. Tra i tanti approdati ad Apple vi sono: Max Aronson e Ali Woodruff (esperti dirigenti del mondo televisivo), Kim Rozenfeld (ex persona a capo della divisione documentari di Sony). Tutte queste persone risponderanno a Zack Van Amburg e Jamie Erlicht, manager che a giugno dell’anno scorso hanno lasciato Sony per supervisionare i contenuti video di Apple con l’azienda sempre più impegnata nella programmazione di serie originali, in competizione con le tradizionali TV via cavo, altre reti ma anche servizi digitali quali Netflix e Amazon.

 

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro torna al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,960FollowerSegui