fbpx
Home Hi-Tech Android World Apple cresce più di tutti i costruttori in Cina nel secondo trimestre...

Apple cresce più di tutti i costruttori in Cina nel secondo trimestre 2020

Pur non offrendo ancora un terminale con tecnologia e connettività 5G, Apple segna in Cina un secondo trimestre con crescita record del 32%, superiore a qualsiasi altro costruttore di smartphone. Calano invece tutti i principali marchi Android, inclusi i costruttori locali cinesi, con l’unica eccezione di Huawei.

Nella classifica Counterpoint Apple in Cina è il marchio che registra il maggior incremento di vendite, seguito a distanza da Huawei al secondo posto con una crescita del 14%, quindi meno della metà di Cupertino. Registrano invece pesanti flessioni a doppia cifra tutti gli altri principali marchi Android: Vivo -29%, Oppo meno 31%, Xiaomi -35% e in generale tutti gli altri costruttori con -68%.
Apple cresce più di tutti i costruttori in Cina nel secondo trimestre 2020Il successo di Apple è dovuto alla grande popolarità della gamma iPhone 11, oltre che a una serie di sconti, promozioni e tagli di prezzo. A questi si è affiancato anche iPhone SE 2020 che, introdotto in aprile, è rapidamente diventato il terzo modello di iPhone più venduto. I risultati Apple sarebbero stati ancora più alti se a listino avesse già un iPhone 5G.

Una indicazione che anche in Cina c’è grande attesa per uno smartphone Apple pronto per le nuovi reti cellulari. Comunque anche se Apple in Cina registra un trimestre di crescita record, rimane all’ultimo posto nella classifica dei 5 marchi in termini di volumi, con il 9% del mercato, stessa percentuale di Xiaomi. Apple è riuscita così a fare meglio del mercato smartphone cinese che nel trimestre è calato del 17% anno su anno in seguito a pandemia e blocchi.

Rispetto al trimestre precedente però le vendite sono aumentate del 9%, un chiaro segno di recupero. Questo è stato possibile anche grazie alla spinta del 5G, sostenuto da costruttori e operatori, come rileva Counterpoint: nel trimestre ogni tre terminali venduti in Cina, uno è 5G (33%), portando così alla più alta adozione nel mondo. Si tratta di un raddoppio rispetto al 16% registrato nel primo trimestre dell’anno. Nel mese di giugno la percentuale è ancora più alta, con il 40% dei terminali venduti già pronti per il 5G.
Apple cresce più di tutti i costruttori in Cina nel secondo trimestre 2020Come accennato Huawei è l’unico dei big Android a segnare una crescita in Cina, rafforzando così ulteriormente la sua posizione: ora il colosso detiene il 46% della quota smartphone sul mercato interno, la più alta di sempre. Huawei è anche il primo marchio in assoluto nei terminali 5G con il 60% del mercato.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di iPhone sono disponibili nella sezione dedicata del nostro sito, invece per le notizie sui terminali e l’universo Android si parte da questa pagina. Tutto quello che sappiamo dei nuovi iPhone 12 5G in arrivo questo autunno è riassunto in questo articolo.

Offerte Speciali

Airpods Pro scontati di ben 80 euro: su Yeppon a soli 199 euro

Sconti nel carrello per AirPods: tutti i modelli al minimo prezzo

Su Amazon gli AirPods scendono tutti al prezzo minimo. Sconto nel carrello per tutti i modelli con la possibilità anche di spendere solo 122 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,663FansMi piace
94,034FollowerSegui