HomeMacityAudio / Video / TV / StreamingApple, scatta una denuncia per danni all’udito con AirPods

Apple, scatta una denuncia per danni all’udito con AirPods

Gli AirPods di Apple sono oggetto di una causa per il presunto danno provocato all’ udito di un 12enne: secondo la famiglia del ragazzo, un allarme AMBER (un sistema di allerta usato negli USA emesso in caso di sospetto rapimento di minore) ha causato una lesione dei timpani.

A riferirlo è il sito statunitense Law360 che cita una causa intentata contro Apple in California. Stando a quanto riferisce la famiglia, il ragazzo – indicato con le iniziali “B.G.” – nel 2020 stava guardando un film su Netflix dal suo iPhone indossando AirPods Pro; questi ultimi sarebbero stati impostati su un livello di volume basso, ma un allarme AMBER (America’s Missing: Broadcast Emergency Response) sarebbe stato emesso senza preavviso ad alto volume e il rumore acuto avrebbe danneggiato i timpani del ragazzo.

Nell’azione legale si sostiene che l’Amber Alert riprodotto su AirPods Pro avrebbe “distrutto” il timpano di “B.G”, danneggiato la coclea (un componente dell’orecchio interno) e provocato danni al suo udito. Da quel momento il ragazzo lamenta perdita permanente dell’udito dall’orecchio destro, al punto di avere dovuto ricorrere a un apparecchio acustico.

Apple è accusata di avere prodotto un dispositivo difettoso, non in grado di ridurre automaticamente il volume di allarmi o uniformare il volume di notifiche e suoni di allerta. Nella causa si punta il dito contro presunti errori di Apple, per non avere previsto avvertenze sui potenziali problemi, affermando inoltre che l’azienda sarebbe a conoscenza del presunto difetto di progettazione.

timpani airpods

Gli avvocati hanno intenzione di chiedere il risarcimento dei danni per “B.G” e i suoi genitori che, in seguito a quanto accaduto, riferiscono di soffrire di grave stress emotivo. I legali chiedono inoltre, un risarcimento danni esemplare per punire i convenuti e scoraggiare altre aziende di prodotti tecnologici a non adottare tali pratiche in futuro.

Le informazioni sugli allarmi governativi e sugli avvisi di emergenza su iPhone e Apple Watch, non sono disponibili in tutti i Paesi o in tutte le aree geografiche. Questo tipo di avvisi, allertano l’utente su pericoli quali: imminenti minacce per la sicurezza o la vita, condizioni meteorologiche estreme, avvisi di pubblica sicurezza, ecc.

L’opzione Allarmi governativi è attivata di default sui dispositivi con SIM di operatori che supportano questa funzione; quando si riceve un allarme governativo, viene riprodotto un suono speciale simile a un segnale di allerta. Per attivare o disattivare questi avvisi, basta andare in postazioni > Notifiche, scorrere fino in fondo alla schermata e da qui (nella sezione “Allarmi governativi”) attivare o disattivare la funzione.

In questo articolo come scegliere tra AirPods, AirPods 3 e AirPods Pro.

Offerte Speciali

Tim Cook prevede difficoltà di approvvigionamento di iMac e iPad

Amazon sconta del 22% l’iMac “top”, risparmio di quasi 400 €

iMac M1 CPU 8 core e GPU 8 core al prezzo minimo. Risparmio di 370 € grazie ad un ribasso del 22%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial