Apple HomePod arriva il 9 febbraio ma solo in tre paesi

Apple annuncia la data di preordini e disponibilità per il suo primo speaker smart: HomePod si preordina da venerdì 26 gennaio e arriverà il 9 febbraio. Subito in USA, Regno Unito e Australia, più avanti in altri paesi europei

Oggi Apple annuncia che HomePod arriverà venerdì 9 febbraio. Il primo speaker smart di Cupertino si potrà preordinare a partire da venerdì 26 gennaio, in ogni caso il dispositivo sarà inizialmente commercializzato in solamente tre paesi: Stati Uniti, Regno Unito e Australia, come anticipato fin dalla presentazione a giugno durante la WWDC 2017.

Ricordiamo che negli scorsi giorni e settimane si sono intensificati gli indizi per un lancio imminente di HomePod con indicazioni da analisti, l’avvio delle prime spedizioni da parte di un costruttore a contratto di Apple infine anche con la certificazione della FTC indispensabile per iniziare la commercializzazione.

preordini homepod 1

Negli USA HomePod sarà venduto al prezzo di 349 dollari, collocandosi così in una fascia di prezzo decisamente elevata rispetto alle variegate proposte di Amazon e Google che propongono speaker smart anche a partire da 50 dollari. In occasione dell’annuncio di Apple vengono riportate le dichiarazioni di Phil Schiller, responsabile marketing mondiale di Cupertino

«HomePod è una nuova magica esperienza musicale di Apple. Offre tecnologie audio avanzate come tweeter bema forming, woofer ad alta escursione e rilevamento spaziale automatico, insieme all’intero catalogo Apple Music e all’ultima intelligence Siri, in un design semplice e bello, divertente da usare. Siamo entusiasti che le persone possano portare HomePod nelle loro case, appartamenti e aziende per ascoltarlo personalmente. Pensiamo che saranno sorpresi dalla qualità audio. Il team ha lavorato per fornire a Siri una conoscenza più approfondita della musica in modo che tu possa chiedere di riprodurre praticamente qualsiasi cosa, dai tuoi preferiti personali alle ultime versioni più importanti, semplicemente dicendo Hey Siri».

Face ID HomePod

HomePod riproduce audio potente e di qualità grazie a numerose tecnologie Apple integrate, tra cui un set di ben sette tweeter, un woofer ad alta escursione, inoltre sarà in grado di rilevare lo spazio circostante per ottimizzare la riproduzione del suono in base alla stanza e alla posizione in cui lo speaker è posizionato. Tutte le funzioni di HomePod, incluso il riconoscimento e i comandi vocali sono gestiti da un processore Apple A8 già impiegato da Cupertino in iPhone e iPad. Infine Apple anticipa che HomePod sarà commercializzato anche in Francia e Germania in primavera, senza però fornire ulteriori dettagli.