Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple Music vale 10 miliardi di dollari, nel 2017 è cresciuta del...

Apple Music vale 10 miliardi di dollari, nel 2017 è cresciuta del 91%

 

Il fatturato di Apple Music continua a crescere a tassi sostenuti: secondo un analista ora Apple Music vale 10 miliardi di dollari grazie a una crescita dei ricavi del 91% registrata nel 2017. Come avviene da diversi trimestri il settore Servizi di Apple è una delle voci che segna gli incrementi più consistenti: nell’ultima presentazione dei risultati finanziari Tim Cook ha evidenziato il miglior trimestre di sempre non solo per App Store ma anche per iCloud, Apple Pay e Apple Music.

Naturalmente Cupertino non offre numeri esatti separati per ognuno dei suoi servizi che confluiscono in un’unica voce di bilancio, ma Toni Sacconaghi di Bernstein riesce ad offrire stime più precise di Apple Music prendendo come riferimento valore e numeri indicati dal concorrente Spotify per la quotazione in borsa.

apple music 10 miliardi
Contro i 156 milioni di utenti totali di Spotify di cui 71 milioni paganti, Apple Music ora si stima abbia 36 milioni di abbonati a pagamento, quindi la metà del servizio di streaming più a lungo sul mercato e più utilizzato in assoluto, un risultato che Cupertino è riuscita a raggiungere in meno di due anni. Ma mentre i sevizi Apple sono aumentati del 24% nel 2017, l’analista indica per Apple Music un incremento del 91%: nonostante le dimensioni relativamente limitate del servizio, Apple Music ha contribuito per il 4,1% sulla crescita totale dei Servizi Apple.

Nell’analisi viene anche indicata una diminuzione per il business musicale di Cupertino dovuta al calo degli acquisti e download delle canzoni da iTunes, stimata del 50% rispetto al 2014. Diminuzione che però viene compensata dall’andamento positivo di Apple Music che, con il modello in abbonamento, è in grado di offrire ricavi per utente in crescita, un nuovo flusso di entrate apprezzato dal mercato.

Sul versante negativo invece si nota che il margine stimato tra il 18-20% per Apple Music potrebbe diminuire quello complessivo di Cupertino, uno tra i più alti in assoluto nell’elettronica di consumo e non solo, soprattutto se confrontato con gli elevati margini di iPhone che superano anche il 30%. Rispetto alla crescita del 91% del 2017, per quest’anno si prevede che il fatturato Apple Music aumenterà del 70% per poi scendere al 50% nel 2019.

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro torna al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,955FollowerSegui