Home Hi-Tech Cellulari/Telefonia Apple sperimenta le reti 5G per iPhone da Formula 1

Apple sperimenta le reti 5G per iPhone da Formula 1

Apple sta testando le reti 5G in vista di futuri iPhone con collegamento wireless veloce come la fibra ottica ma un dettaglio punta anche in una direzione inaspettata: collegamenti satellitari spazio-terra. Lo riferisce Business Insider spiegando che Apple ha presentato alla FCC, la Commissione federale delle comunicazioni degli Stati Uniti, una richiesta di licenza sperimentale per usare una nuova tecnologia wireless che riguarda le reti 5G microonde e millimetriche.

“Usando questo spettro – si legge nella richiesta – Apple vuole verificare le prestazioni dei collegamenti tra reti cellulari nel percorso diretto e nel routing multipercorso tra il trasmettitore della stazione base e il ricevitore”. “Tali valutazioni forniranno dati tecnici rilevanti all’attività di funzionamento dei dispositivi con le future reti 5G dei carrier wireless”.

apple 5g

Secondo quanto riportato nella richiesta, Apple testerà queste tecnologie in due località della California: a Milpitas in Yosemite Drive e anche in Mariana Avenue a Cupertino, sede del primo quartier generale Apple adiacente all’odierno quartier generale di 1 Infinite Loop.

Apple specifica espressamente le bande dei 28 e 39 GHz che l’FCC ha approvato lo scorso anno per applicazioni 5G. Dal punto di vista tecnico queste bande si sono rivelate adatte alle comunicazioni a lunga distanza, funzionano bene anche in ambienti multipath e possono essere impiegate per le comunicazioni NLoS (Non-line-of-sight). Combinando antenne altamente direzionali con tecnologie di beamforming e beamtracking, le onde microonde (tra 6-43 GHz) e millimetriche (tra 57-95 GHz) sono in grado di fornire collegamenti estremamente veloci, affidabili e sicuri. Per le reti 5G si prevedono velocità in grado di sostituire la fibra ottica e tempi di lantenza ridottissimi, rendendo così possibili impieghi e applicazioni del tutto nuovi.

Una delle bande che Apple intende testare, la frequenza da 28 GHz, è riservata alle comunicazioni satellitari per i collegamenti spazio-terra. Non è dato sapere cosa ha intenzione di fare Apple: l’ipotesi più semplice è che Cupertino stia sperimentando le reti 5G per le future generazioni di iPhone. Occorre ricordare però che tempo addietro si è scoperto che la multinazionale della Mela ha investito in un progetto di Boeing legato al mondo delle comunicazioni via satellite. Due importanti esperti nel campo della progettazione e gestione dei satelliti lavorano ora per Apple.

4,5G

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,826FollowerSegui