Apple Store Jiefangbei, un incrocio tra fotografia e pittura

Apre oggi il secondo nuovo Apple store in Cina, e il filmato che proponiamo mostra come è stata realizzata la grafica esterna, che unisce le foto alle pennellate artistiche di una pittrice cinese.

L’avanzata di Apple in Cina non si arresta e dopo i primi scatti del fotografao Navid Baraty, arriva un video completo sulla realizzazione del nuovo Apple Store Jiefangbei. Oltre a mostrare l’esterno del negozio, il curioso filmato che proponiamo in calce mostra il lavoro svolto in simbiosi per la sua realizzazione: è un mix perfetto tra foto e pittura.

Il filmato mostra la realizzazione sterna, di cui già avevamo mostrato alcuni fotogrammi. Le gigantesche grafiche che decorano attualmente la struttura a forma di cilindro sono state realizzare tramite foto di Navid Baraty, sulle quali si stagliano le pennellate di Yangyang Pan. Due differenti mondi, molto simili tra loro, eppure così diversi, si ritroveranno uniti sulle facciate del nuovo store Apple. Come già anticipato qualche giorno fa, permangono i dubbi sull’effettivo utilizzo di questa nuova grafica. Non è chiaro, infatti, se questa verrà impiegata da Apple come decorazione permanente o se invece i pannelli illustrati verranno lasciati in posizione solo per un primo periodo iniziale. E’ probabile, insomma, che questa particolare grafica serva solo a coprire il volto reale della facciata della nuova struttura, che sarà svelata proprio in queste ore di apertura.

Ricordiamo che questo è il secondo negozio che Apple apre a Chongqing, una delle città più dinamiche della Cina centro-meridionale, zona in forte sviluppo dove sono fiorenti tantissime iniziative di business. Chongqing, nel cuore della Cina Centrale, è una delle città cinesi più dinamiche: nove aree per un totale di 33,43 milioni di abitanti, sono responsabili del più alto tasso di contribuzione dei servizi al Pil locale (33.3%). Un terzo Apple Store nella stessa città aprirà all’interno di un centro commerciale.

apple store