Apple incontrerà i produttori di accessori MFi a novembre in Cina

Apple incontrerà i produttori di accessori MFi per fornire loro interessanti informazioni riguardo Homekit, iBeacon, Salute e altro ancora. Nei prossimi mesi è lecito aspettarsi una valanga di nuovi prodotti certificati Made for iPhone, iPad e iPod touch

L’arrivo di iOS 8, di HomeKit, Salute e gli sviluppi della tecnologia iBeacon daranno nuova linfa agli accessori terze parti certificati per iOS. Così non sorprende che Apple ha annunciato un incontro a tal proposito con i produttori, che si terrà in Cina il prossimo novembre, dal 12 al 14.  L’evento si concentrerà su produttori di accessori MFi (Made For) iPhone, iPad e iPod touch e, in particolare, sulle nuove tecnologie su HomeKit, iBeacon, e altre tecnologie e funzioni in arrivo con il nuovo iOS 8.

Dopo le ultime presentazioni, Apple ha sicuramente numerose informazioni da fornire ai produttori di accessori certificati per iOS. Già negli scorsi mesi Cupertino ha rilasciato le specifiche MFi per cuffie e e auricolari Lightning, mentre con l’ormai imminente arrivo di iOS 8 il prossimo 17 settembre, ci saranno ulteriori funzionalità da testare su nuovi accessori certificati: HomeKit, Salute, nuove caratteristiche relative a iBeacon, Bluetooth e AirPlay. Molti produttori, insomma, potranno attingere dalle recenti presentazioni Apple, per dar vita a nuovi interessanti prodotti da interfacciare con iPhone e iPad.

La società Withings ha già fornito un primo assaggio delle nuove potenzialità di HomeKit, presentando una nuova videocamera per il controllo in remoto della propria casa, ma per i mesi a venire possiamo aspettarci nuovi interessanti prodotti. Proprio in questi giorni, invece, Philips ha annunciato le prime cuffie che utilizzano il connettore Lightning di Apple. Insomma, la scena MFi è nel pieno del suo splendore e chissà, che in questo frangente, non ci sia spazio per un rilancio dei controller da gioco, incapaci di decollare.

Per aderire al programma MFi di Apple, i produttori di accessori sono tenuti a seguire le linee guida che la stessa casa di Cupertino impone e, in alcuni casi, pagare i diritti di licenza e ordinare determinate componenti da fornitori autorizzati selezionati da Apple. In cambio, i produttori di accessori MFi avranno la possibilità di inserire la dicitura Made for iPhone nei loro prodotti, oltre a ricevere assistenza dalla stessa Apple.

mfi