August Smart Lock, ora la porta di casa si apre con Apple Watch

Due anni fa la compatibilità con Siri, oggi quella con Apple Watch: con l’ultima versione dell’app per watchOS, le serrature August Smart Lock da questo momento si controllano anche dal polso

August Smart Lock ora si può controllare anche da Apple Watch. Con la nuova versione 6.7.10 dell’app per watchOS gli utenti possono infatti bloccare e sbloccare tali serrature direttamente dal polso, senza perciò dover tirare fuori lo smartphone per accedere alla relativa applicazione.

Tutte le serrature August Smart Lock possono così essere sincronizzate all’interno di un’unica finestra ma non solo: prossimamente infatti l’azienda rilascerà una Complicazione per watchOS che renderà il controllo ancora più agevole.

La novità più interessante riguarda la possibilità di controllare il sistema dallo smartwatch e senza necessariamente avere l’iPhone in tasca. Gli utenti possono quindi uscire per fare un po’ di jogging o andare in palestra lasciando tranquillamente il telefono a casa (magari in ricarica) e poter entrare ed uscire di casa aprendo e chiudendo le porte dal polso. Per funzionare, è necessario aggiornare l’app di August all’ultima versione su Apple Watch con almeno watchOS 4.

August Smart Lock funziona con Apple Watch, screenshot dell'app per watchOS 4

August Smart Lock aveva già ottenuto il controllo tramite Siri nel maggio del 2016 ed è stato tra i primi accessori a supportare HomeKit di Apple. Il sistema, lo ricordiamo, non richiede un lavoro complesso: l’installazione infatti avviene sfruttando il catenaccio già presente nelle porte a cui la serratura Smart si sostituisce completamente.

Essendo inoltre basato su una chiave virtuale con trasmissione via Bluetooth da iPhone, non occorre più una chiave in metallo e non ci saranno più problemi nel caso l’utente la dimentichi: la chiave virtuale può essere infatti spedita da un altro iPhone a figli, parenti, personale di pulizia e a chiunque sarà autorizzato dal proprietario ad entrare in casa.

Ricordiamo che le serrature USA non sono compatibili con il formato europeo.