Uber testerà ufficialmente le auto a guida autonoma entro fine mese

A Pittsburg partirà entro fine mese il primo test ufficiale su strada per le auto a guida autonoma senza conducente di Uber

Uber ha ufficialmente annunciato che inizierà a sperimentare su strada il suo servizio di trasporto con veicoli a guida autonoma senza conducente entro la fine del mese in corso.

I test verranno effettuato in centro città a Pittsburgh: gli utenti possono richiedere sulla app un passaggio da un veicolo a guida autonoma senza conducente con un apposita opzione presente accanto alle opzioni normali. Le corse saranno gratuite, e vedranno comunque sempre la presenza di un supervisore umano per garantire che niente vada storto. Il modello di auto utilizzata sarà la XC90 di Volvo, adattata per l’occasione.

auto a guida autonoma uber 2
La notizia arriva da Bloomberg, sulla scia di un importante acquisizione da parte della società: Uber ha comprato Otto, un nome che probabilmente non è molto familiare, ma dietro il quale si cela un valore di 680 milioni di dollari e due ex dipendenti Google.

Otto è una società specializzata in carrelli di trasporto a guida autonoma senza conducente; nel team della società sono presenti Anthony Levandowski, fondatore di 510 Systems, azienda acquisita da Google per diventare la spina dorsale del progetto auto a guida autonoma senza conducente della grande G, e l’ex capo di Google Maps, Lior Ron.

Grazie a questa acquisizione Uber sembra aver messo una sicura ipoteca sul suo ruolo nel mercato e dei servizi legati alle auto a guida autonoma senza conducenti e sarà molto interessante verificare come andrà il test ufficiale a Pittsburg, che farà da apripista probabilmente ad una nuova era dei servizi di trasporto.

auto a guida autonoma uber 1