fbpx
Home MacProf 3D, CAD e Design Compie 25 anni form•Z, uno dei primi software di modellazione 3D

Compie 25 anni form•Z, uno dei primi software di modellazione 3D

Gli sviluppatori di AutoDesSys celebrano 25 anni di form•Z, ricercato software di modellazione 3D arrivato sul mercato il 14 febbraio del 1991. L’applicazione in questione è da anni costantemete aggiornata e si basa su metodi avanzati di modellazione delle superfici e dei solidi 3D che consentono di gestire rappresentazioni accurate del modello mentre si procede dal design alla visualizzazione, al layout, all’animazione fino alla produzione.

form•Z

AutoDesSys è stata una delle prime aziende ad aver introdotto il concetto di 3D nel software alla fine degli anni ’80, offrendo un’avanzata tecnologia di modellazione sul personal computer, in un momento in cui la tecnologia era disponibile solo sui sistemi di grandi dimensioni e laboratori di ricerca. Nel 1991 il design era governato da disegni 2D e AutoDesSys ha il merito di avere contribuito al passaggio al 3D di una intera generazione di progettisti, che sfruttano l’applicazione in molteplici campi del design in cui si studiano nuove forme 3D nello spazio.

L’ultima versione di form•Z, rilasciata ad agosto dello scorso anno, mette a disposizione una nuova suite di strumenti di design per migliorare la generazione delle forme 3D. Tra le funzionalità di rilievo il Diagramma Voronoi per creare un insieme di celle partendo da un set di punti, gli strumenti Point Scatter, Surface Scatter e Volume Scatter per creare insiemi di forme distribuendo le copie di un oggetto sopra o all’interno di altri oggetti. Lo strumento Mappa parametrica permette di mappare un oggetto 2D su una superficie o sulla faccia di un altro oggetto; Wrap consente invece di realizzare un nuovo oggetto partendo dal contorno 3D spaziale di un insieme di oggetti o crea un bordo 2D da un insieme di punti planari. Triangolazione Delaunay crea maglie solide triangolate da un insieme di punti su una superficie o su un piano.

Form-Z Pro può essere sfruttato per app di realtà aumentata. Con “Augment” è possibile visualizzare i modelli in contesti del mondo reale, a dimensione reale, in tempo reale su dispositivi mobili iOS e Android.

formz1 form•Z

Offerte Speciali

MacBook Air 2019 vs MacBook Air 2020, specifiche a confronto

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto al 10% su Amazon. Tanta velocità per il nuovo MacBook Air M1
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,202FollowerSegui