fbpx
Home Recensioni Gratis Dearmob, il software per il backup di iPhone senza iTunes: ecco...

Gratis Dearmob, il software per il backup di iPhone senza iTunes: ecco la recensione.

Se c’è un elemento dell’ecosistema Apple che molti utenti non gradiscono, perché macchinoso, è il sistema di backup iPhone e iPad attraverso iTunes. Esistono, tuttavia, alcuni iPhone manager che consentono la gestione dei dati sul dispositivo, senza passare da iTunes. E’ il caso di DearMob, un iPhone manager che consente il backup iPhone senza iTunes, sia da Mac che da PC. Ecco come funziona e cosa permette di fare.

Download gratuito

Iniziamo evidenziando l’interessante offerta dedicata a DearMob: per un periodo limitato di tempo sarà infatti possibile scaricare il software gratuitamente. Per farlo è sufficiente collegarsi a questo link diretto, e cliccare sul pulsante verde Get Free.

Verrà scaricato automaticamente un file zip contenente il software e una licenza di attivazione, da utilizzare entro il prossimo 10 maggio. Chi volesse, potrà scegliere di scaricare anche il software per Windows, non solo per Mac.

Recensione DearMob, il backup iPhone senza iTunes è servito

La licenza consentirà l’utilizzo del software per sempre ma non permetterà di ricevere futuri aggiornamenti gratuiti; chi volesse ricevere gli aggiornamenti dovrà acquistare la versione a pagamento, oggi in offerta a 39.95 dollari.

Avvio e Foto

All’avvio, l’app restituisce una schermata assolutamente moderna e minimale, dove all’interno di uno sfondo bianco sono presenti diverse icone, qualcuna delle quali rappresenta una diversa funzione.

Anzitutto le foto. L’applicativo, infatti, offre una gestione completa delle foto presenti sul dispositivo, o da spostare su dispositivo. Spesso è proprio questa una delle funzioni più utilizzate quando si tratta di spostare file verso o da un dispositivo iOS. DearMob consente di gestire le foto con semplici click, come se iPhone o iPad fossero una cartella dalla quale prelevare le foto per salvarle su Mac.

backup iPhone senza iTunes

Le immagini presente all’interno di iPad vengono raggruppate sia per data, quindi facile trovare quelle più datate o più recenti, sia per cartella. Ed infatti, DearMob presenta sulla parte sinistra una colonna in cui sono disponibili le stesse identiche cartelle di iPad, disposte così come sul dispositivo iOS.

Sarà sufficiente selezionare una o più foto per poterle salvare su Mac. Naturalmente, è possibile anche creare da Mac nuove cartelle di foto su iPad, così da inserirvi immagini copiate dal fisso al mobile.Recensione DearMob, il backup iPhone senza iTunes è servito

Tra le funzioni quella che consente di criptare le foto dopo averle esportate. In questo modo, i file salvati su Mac non saranno accessibili, se non conoscendo la password impostata, decriptando i file con DearMob.

Musica & Video

In modo simile a quanto accade con le foto, questo iPhone manager consente anche la gestione della musica. Anche in questo caso l’applicativo fungerà da Esplora Risorse, consentendo di sfogliare tutta la musica presente sul dispositivo, di esportarla su Mac, o di aggiungerla su iPad. Tutto, senza passare da iTunes. Stesso identico discorso per la sezione video, grazie alla quale è possibile esportare, o importare video, senza fare riferimento alla suite di Apple.

Recensione DearMob, il backup iPhone senza iTunes è servito

Backup iPhone e iPad

Oltre ad essere un vero e propria Esplora Risorse per le i file multimediali, DearMob consente anche di effettuare Backup iOS, senza utilizzare iTunes. E’ sufficiente collegare il dispositivo iOS al Mac e cliccare sul pulsante “Back Up Now”. Saranno necessari dai 2 ai 20 minuti per eseguire il backup completo, a seconda del contenuto del proprio iPhone o iPad. Anche in questo caso, prima di eseguire il backup sarà possibile scegliere se criptare il backup o meno.

In caso di backup non criptato lo si potrà ripristinare senza alcuna password. Nel secondo caso, invece, prima di poter ripristinare il backup su un altro dispositivo iOS, sarà necessario inserire la password che si è scelta poco prima di creare il backup. Fate attenzione, però, perché dimenticando la password i dati contenuti nel backup creato andranno persi e non saranno più recuperabili.

Files

Altra funzione è quella chiamata Files. Questa sezione funge da Esplora Risorse per i file presenti all’interno del dispositivo. In modo simile a quanto accade per i file multimediali sarà possibile scegliere di importare o esportare file e documenti, utile dunque per un utilizzo da ufficio, come quelli di Pages, Numbers, KeyNotes, GarageBand e altri ancora.

Recensione DearMob, il backup iPhone senza iTunes è servito

Applicazioni

DearMob consente anche di gestire le applicazioni direttamente da Mac. Non solo è disinstallare le app presenti su dispositivo, selezionandone anche più di una per volta ed eliminandole tramite un solo click, ma è anche possibile installarne da zero. Questo selezionando il file sorgente dell’app salvata su Mac. Questo meccanismo potrebbe essere interessante e utile per installare applicazioni che non sono più presenti in App Store.

Recensione DearMob, il backup iPhone senza iTunes è servito

Sicurezza

Altra funzione che non riguarda esattamente il backup iOS o la gestione dei file è quella relativa alla sicurezza. E, infatti, possibile criptare dei file. Per farlo sarà sufficiente cliccare sull’hub Data Security, selezionare i file presenti su Mac, inserire una password e cliccare sul pulsante Encrypt Now.

Questi file non saranno accessibili tramite doppio click, ma dovranno essere decriptati con DearMob, utilizzando la funzione apposita presente nello stesso menu Data Security. Anche in questo caso, dimenticando la password utilizzata per criptare i file, non si avrà più la possibilità di aprire e videre i file in chiaro.

Recensione DearMob, il backup iPhone senza iTunes è servito

Altre funzioni

DearMob consente anche la gestione dei contatti presenti su iPhone, permettendo di effettuare un rapido backup, eliminando i duplicati, o esportando i file in VCF/PDF/TXT/HTML.

Ancora, la suite consente di gestire i podcast presenti su dispositivo, effettuare backup degli SMS, potendoli anche esportare in PDF, gestire gli appuntamenti del calendario, importando o esportando i vari calendari tra fisso e mobile. Inoltre, l’app consente anche di creare nuovi calendari, editare quelli già presenti, o cancellarli.

Ancora, è possibile “montare” il proprio dispositivo iOS come una chiavetta USB, potendo salvarvi file per condividerli più liberamente con gli amici.

Conclusioni

DearMob è un ottimo iPhone Manager, che consente di fare a meno di iTunes per qualsiasi funzione. Peraltro è gratuito, considerando che attualmente è disponibile un contest per ottenere una licenza gratuita, che sblocca praticamente tutte le funzioni disponibili. In realtà, è sufficiente cliccare a questo link per ottenere una licenza contest, così da poter beneficiare gratuitamente di tutte le funzioni sopra elencate.

Come detto a questo indirizzo è possibile scaricare la versione gratuita o acquistare versione completa a 39 dollari.

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Su Amazon Apple Watch 5 con rete cellulare è in sconto. La versione alluminio rosa a quasi 45 euro in meno del prezzo di mercato
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,432FansMi piace
95,287FollowerSegui