Nuance Dragon Dictate 2.5: il test del software per dettare e comandare il nostro Mac

Mai come ora la possibilità di utilizzare computer e smartphone cattura l’attenzione dei media e degli utenti ma il riconoscimento e la dettatura vocale sono una tecnologia che ha una lunga storia. Nuance ha abbinato la sua lunga esperienza nel campo alla potenza dei Mac più recenti per realizzare la più potente ed efficiente versione di Dragon Dictate per i possessori dei computer con la Mela. Abbiamo provato il software per voi anche in combinazione con iPhone.

Roxio Toast 11 nuova versione, resta l’eccellenza

Toast, il più apprezzato e completo software di masterizzazione per Mac è stato da poco rilasciato nella versione 11. La nuova versione vanta una nuova interfaccia, include svariate funzioni per la riproduzione e la condivisione dei file digitali, tool per la conversione di file audio/video in formato iPad, iPhone, HDTV, online e altro e si riconferma come uno dei programmi leader della piattaforma. Tutti i dettagli nella nostra recensione.

Parallels Desktop 6, balzo in avanti della virtualizzazione su Mac

Abbiamo provato la nuova versione 6 del software di virtualizzazione Parallels Desktop. Numerose le novità integrate: prestazioni migliorate sotto ogni aspetto, supporto audio surround 5.1, grafica 3D più veloce, nuove funzioni di protezione e cifratura delle macchine virtuali, accesso e controllo della macchina virtuale a distanza grazie all’app per iPhone/iPad. Il software di virtualizzazione più diffuso per Mac OS X diventa sostanzialmente perfetto da ogni punto di vista. In vendita anche su Apple Store con prezzo a partire da 79,90 euro

Aperture 3: la recensione di Macitynet

Come cambia la capacità di gestire le nostre immagini con la nuova versione di Aperture 3? Quali strumenti nuovi o migliorati vengono offerti ai fotografi digitali che vogliono utilizzare questa sorta di camera oscura virtuale con scatti Raw e JPeg? Macitynet ha testato il software professionale per le foto di Apple che fa notevoli passi avanti per chi, partendo da iPhoto vuole arrivare ad uno strumento più completo ed efficiente anche per realizzare presentazioni di qualità.

MacSpeech Dictate: tu detti e il Mac scrive. La recensione di Macitynet

MacSpeech Dictate porta il riconoscimento vocale sul Mac a nuovi livelli. Dopo un apprendimento di soli 5 minuti il software è in grado di capire tutto quello che diciamo per trascriverlo all’interno di qualsiasi applicativo Mac in cui è possibile scrivere con la tastiera. Permette anche di controllare il Mac, il Finder e gli applicativi tramite la voce. Tutti i pro e i contro nella recensione di Macitynet.