fbpx
HomeiPhoniaApple WatchBlack Friday: il venerdì "nero" per Apple Pay, in pochi lo hanno...

Black Friday: il venerdì “nero” per Apple Pay, in pochi lo hanno utilizzato

Apple Pay non sembra essere entrato nelle grazie degli utenti; sarà per la scarsa diffusione a livello geografico, ma sta di fatto che nessuno, o quasi, lo ha utilizzato durante lo scorso Black Friday. A diffondere il dato non troppo entusiasmante per la casa di Cupertino è Infoscout, società di ricerca che ha raccolto i dati di 300.000 acquirenti per capire l’esatta percentuale di chi ha utilizzato il sistema di pagamento in mobilità di Apple: rispetto all’anno precedente solo la metà degli utenti ha scelto Apple Pay per finalizzare gli acquisti. La percentuale complessiva dei pagamenti con Apple Pay presso i negozi che l’accettano, è stata solo solo del 2,7%

In considerazione del fatto che le app mobili rappresentano un ottimo strumento per acquisti durante il Black Friday, era lecito aspettarsi un’alta percentuale di pagamenti Apple Pay. Ed invece, i risultati evidenziano la costante battaglia che Apple si trova ad affrontare nel promuovere l’adozione del suo nuovo metodo di pagamento, troppo spesso snobbato dagli utenti.

Il servizio, lanciato nell’ottobre 2014, accompagnato dal consueto clamore che accoglie ogni presentazione Apple, ha incontrato in realtà numerosi problemi nella fase iniziale. I rivenditori sono stati cauti nel fornire il supporto al servizio, mentre il sistema di pagamento era disponibile solo per i nuovi device iOS dotati di Touch ID. Una situazione che non è cambiata neppure con l’aumento del numero degli esercizi, questo in attesa di una diffusione a livello internazionale di Apple Pay appena sbarcato nel Regno Unito, Australia e Canada.
BlackFriday2015_ApplePayUsage@2xIn ogni caso il problema non è solo di Apple Pay. Le cose non vanno molto bene neppure per Android, anzi le cose vanno pure peggio. Solo il 2% di chi ha un sistema compatibile di pagamento basato sul sistema operativo del robottino ha registrato una transazione con il servizio elettronico, preferendo persino PayPal. In questo caso va però detto, come nota Infoscout, Android Pay e Samsung Pay sono una creazione più recente di Apple Pay, visto che sono attivi da circa un paio di mesi-

Complessivamente sia gli utenti Android che gli utenti Apple continuano ad usare la cara vecchia carta di credito per una percentuale, rispettivamente, del 74% e del 79%.

 

Offerte Speciali

Bozza automatica

iPad Pro 2021 11″ al minimo su Amazon: 256 GB a 931€ invece che 1009€

iPad Pro 11" 2021 è ancora in sconto su Amazon. Lo comprate al prezzo più basso del mercato nella versione 256 GB con schermo 11", solo 947 euro (e potete pagare anche a rate senza interessi e senza garanzie.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial