Black Mirror terza serie su Netflix: sei puntate sul lato oscuro della tecnologia

Black Mirror è di nuovo su Netflix con sei nuove puntate: nella terza serie raccontate sei nuove sfaccettature di una realtà inquietante oltre lo specchio nero dei dispositivi hi-tech.

black mirror quarta serie
[banner]…[/banner]

Sei puntate per raccontare, ancora una volta, cosa c’è oltre lo specchio nero della tecnologia: è tornata su Netflix Black Mirror, serie tv inquietante e affascinante dedicata al racconto di una società segnalata da tendenze sociali, politiche e tecnologiche che la rendono spaventosa. Questa terza stagione, con nuove sei puntate, continua ad indagare proprio il rapporto fra uomo e tecnologia con immagini, storie, colori, sempre più oscuri e provocatori e segnati da un inevitabile pessimismo, ma lo fa con strumenti diversi: nelle puntate (naturalmente slegate tra loro e connesse solo da un Black Mirror come filo conduttore) i generi si mescoleranno tra loro e si troveranno thriller, action movie, commedie addirittura un po’ romantiche.

Black Mirror: il filo rosso è lo schermo nero

Smartphone, tv, tablet, computer, hanno in comune uno specchio nero, una superficie riflettente che li rende simili nel momento in cui sono spenti e nella quale cui non solo si può vedere più o meno chiaramente l’immagine di chi li usa, ma anche il lato oscuro di una società vittima e talvolta complice di quello stesso black mirror. E per tutti questi motivi con Black Mirror sono messi sul patibolo non, come sarebbe facile credere, tutti gli strumenti tecnologici che si utilizzano quotidianamente, ma la quotidianità stessa invasa, segnata per sempre, devastata da un uso non sempre corretto dei dispositivi hi-tech a disposizione dell’uomo.

 

black mirror

Black Mirror, ecco la terza serie

Oggi, 21 ottobre, sono state pubblicate le prime sei puntate della terza serie. Se nelle sette puntate della prima stagione, Black Mirror ha raccontato un mondo ispirato a 1984 e ai reality,  una vita da rivedere in continuazione grazie ai microchip, la scelta di amare un robot in sostituzione al proprio partner e molto altro ancora, in queste nuove puntate l’attenzione è rivolta alla stessa Netflix, alle trappole online, a un futuro ispirato a The Walking Dead, a un mondo ossessionato dai social. Ecco i titoli: Nosedive, Playtest, Shut up and Dance, San Junipero, Men Against Fire, Hated in The Nation. Dopo queste prime sei puntate Netflix ne pubblicherà altre sei. Tra gli attori che hanno interpretato i protagonisti della serie tv ci sono Bryce Dallas Howard, Alice Eve, James Norton, Cherry Jones, Michael Kelly e Doug Stamper.

Si può guardare abbonandosi a Netflix, a partire da questo link.

Le ultime novità su Netflix si possono trovare su Macity in questa sezione del giornale online.