fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Broadcom fornirà ad Apple 15 miliardi di dollari di componenti wireless

Broadcom fornirà ad Apple 15 miliardi di dollari di componenti wireless

Broadcom – la multinazionale statunitense operante nel settore dei semiconduttori, nei circuiti integrati e nelle reti di telecomunicazione e fornitore di Apple – ha annunciato di avere siglato due accordi pluriennali con la Mela che riguardano “una gamma di specifici componenti wireless e moduli ad alte prestazioni” che la Casa di Cupertino sfrutterà nei suoi prodotti.

Queste due offerte completano un precedente accordo simile firmato lo scorso anno. Complessivamente, Broadcom fornirà chip ad Apple fino al 2023. L’importo di questi tre accordi – riferisce Bloomberg – arriva alla cifra record di 15 miliardi di dollari.

Broadcom è un partner fondamentale per Apple. I chip radio di questo produttore si trovano su iPhone, iPad e Apple Watch. A dicembre dello scorso anno sono circolate voci secondo le quali Apple avrebbe intenzione di fare un’offerta per acquisire la divisione di chip Wi-Fi / GPS che Broadcom sta cercando di vendere. Per il momento Apple intende rimanere un cliente ma in futuro non è da escludere il grande passo anche in questo settore.

broadcom e qualcomm

Apple impiega già da tempo componenti di Broadcom per i chip wireless: da soli gli ordinativi di Cupertino arrivano a valere il 25% delle entrate nette di Broadcom.

Offerte Speciali

iPhone XS Max 64 GB oggi scontato di 114 euro

Megasconto Amazon: iPhone XS Max 256 GB a 849 €; 64 GB a 769 €

Su Amazon comprate in fortissimo sconto l'iPhone XS Max da 256 GB. Ribasso da 650 euro: lo pagate solo 869 €. Modello da 64 Gb a solo 769
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,339FansMi piace
94,952FollowerSegui