fbpx
Home Hi-Tech Android World Chrome OS lancia il guanto di sfida ad iPad con i tablet...

Chrome OS lancia il guanto di sfida ad iPad con i tablet in arrivo

Se fino ad oggi Chrome OS, e i Chromebook, hanno dato poco filo da torcere ai rivali, la situazione potrebbe presto cambiare; a dover temere, stando ad una lettura riportata anche da The Verge, è soprattutto iPad di Apple. Ecco perché.

Fino ad oggi Chromebook e Chrome OS hanno offerto un’esperienza d’uso più vicina ai computer desktop e ai portatili, senza poter intaccare in qualche modo il palcoscenico dei tablet. Con il pieno supporto di Google Play, e la possibilità di installare ed eseguire applicativi Android, Chrome OS potrebbe diventare un vero competitor di iPad, soprattutto perché a breve potrebbero arrivare sul mercato veri e propri tablet basati su Chrome OS . Non solo. Come spiega Rajen Sheth, responsabile del settore Android e Chrome per l’istruzione e l’impresa, Chrome OS si sta aprendo a nuovi orizzonti, per via di nuove funzioni, inizialmente non previste.

Lo stesso dirigente, infatti, ha spiegato che il team di sviluppo ha lavorato duramente per inserire su Chrome OS funzionalità touch friendly, per consentire agli utenti un uso del dispositivo più simile ad un tablet. In sostanza, i prossimi Chromebook, potranno essere simili ai Surface di Microsoft, dotati dunque di quella versatilità dei 2-in-1, che grazie all’esperienza Google Play è in grado di trasformare la macchina in un vero e proprio tablet.

E così, con un solo dispositivo Google potrebbe attirare gli utenti che ricercano un’esperienza desktop, senza però rinunciare a tutte quelle funzionalità tipiche di un qualsiasi tablet Android. A dover temere l’avanzata dei Chromebook dovrà essere dunque iPad di Apple, che da sempre ha tentato di imporsi come piattaforma di riferimento nelle aule delle scuole e, più in generale, in ambito scolastico, stesso obiettivo dei Chromebook e dei futuri tablet con Chrome OS a bordo.

Insomma, si prepara una guerra 2.0 tra Google e Apple, questa volta con l’ingresso in campo di un nuovo protagonista: Chrome OS. Peraltro, con nuove funzioni in grado di ridimensionare le applicazioni Android in finestre desktop, la società avvicina ancor di più il confine tra esperienza tablet e quella desktop. Inoltre, Big G spera che le nuove funzionalità touch-friendly dei Chromebook, incentivino gli sviluppatori a create app Android sempre più adatte per il grande schermo.

chromebook

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Su Amazon Apple Watch 5 con rete cellulare è in sconto. La versione alluminio rosa a quasi 45 euro in meno del prezzo di mercato
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,428FansMi piace
95,286FollowerSegui