fbpx
Home Macity Internet Cina, studente vende rene per un iPad 2

Cina, studente vende rene per un iPad 2

Sembra una barzelletta ad humor nero o una leggenda metropolitana. In realtà questa volta la notizia secondo la quale qualcuno si è venduto un rene per portare a casa qualche cosa di fortemente desiderato, pare essere tristemente e anche tragicamente vera. Se ci interessiamo della cosa è perchè l’oggetto del desiderio in cambio del quale è stato “donato” (virgolette più che d’obbligo) un rene era un iPad.

A raccontare i fatti sono diverse testate tra cui anche il britannico Daily Telegraph che cita una TV cinese, Shenzhen TV, e fa il nome, solo quello per ragioni di privacy, del giovane protagonista della vicenda. Si tratta di un cinese di 17 anni citato come Anhui, uno studente che privo del denaro a sufficienza per potersi comprare un iPad 2 ha deciso di andare a caccia su Internet di un modo per averlo. Reperito un “agente” specializzato in acquisto di organi ha ottenuto un’offerta per 20.000 yuan, pari a circa 2150 euro e un’appuntamento per il 28 di aprile. In quel giorno il ragazzo sarebbe stato sottoposto ad un intervento chirurgico per l’asportazione del rene.

Ad accorgersi di quanto accaduto è stata la madre che ha visto il giovane tornare a casa con un laptop e un iPhone ma soprattutto in condizione fisiche non buone; in conseguenza dell’intervento chirurgico il ragazzo sarebbe stato fortemente debilitato. Interrogato su cosa fosse accaduto madre ha ascoltato inorridita quanto il figlio gli ha raccontato: «Volevo un iPad 2 e ho venduto il rene. Poi ho deciso di comprare un iPhone e un computer al posto dell’iPad»

La vicenda, come accennato, pare confermata anche da alcuni rapporti stilati presso la stazione di polizia locale del paese dove risiede Anhui che ha ricevuto una denuncia dalla madre del giovane. Alcuni media hanno anche approfittato dell’occasione per lanciare un attacco al materialismo rampante che dilaga in Cina e che porta i giovani ad atti del tutto sconsiderati come quello appena citato.

Per altro in Cina il traffico di organi con prelievi da persone più o meno consenzienti non è costituito da casi isolati; ogni annonel paese asiatico il fabbisogno di interventi di trapianto ammonterebbe a un milione ma gli organi disponibili sarebbero, sempre ogni anno, non più di 10mila. Il mercato nero, in cui sono coinvolti intermediari, medici e funzionari governativi corrotti, è alimentato anche dall’estero; la TV giapponese ha raccontato, dice il Daily Telegraph, che lo scorso anno un “turista dei trapianti” ha pagato circa 70mila euro per avere un nuovo rene.

Offerte Speciali

Airpods Pro al minimo prezzo storico: sconto da 45 euro

Verso il Cyber Monday: tornano gli Airpods Pro a 199,99 €, AirPods 2 a 125,89 euro

Su Amazon gli Airpods Pro scendono di prezzo. Le comprate a prezzo scontato e spedizione immediata a 199,99 euro invece che 279 euro anche grazie ad uno sconto nel carrello.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,964FansMi piace
93,791FollowerSegui