HomeTutorial e FAQCome eseguire un veloce controllo della sicurezza di Chrome

Come eseguire un veloce controllo della sicurezza di Chrome

Google Chrome è un browser affamato di RAM e pur con vari difetti è molto apprezzato e utilizzato da milioni di persone, anche per la possibilità offerta di accedere a un numero sterminato di estensioni che offrono svariate funzionalità aggiuntive.

Una funzionalità che gli utenti Chrome dovrebbero conoscere è quella che consente di eseguire un check sul versante sicurezza, ino strumento più semplice a disposizione per avere la consapevolezza di corrette impostazioni durante la navigazione.

Aprite Google Chrome e nella barra degli indirizzi, digitate:

chrome://settings/safetyCheck

in alternativa è possibile aprire le Impostazioni e da qui “Controllo di sicurezza”. La sezione “Controllo di sicurezza” consente di proteggersi da violazioni dei dati, estensioni non valide e non solo. Facendo click sul pulsante “Controlla ora” Chrome verifica aggiornamenti, verifica se le password salvate sono state compromesse (e, se così fosse, come risolvere il problema), verifica se è attiva la navigazione sicura, verifica la protezione da estensioni potenzialmente dannose (indicando eventualmente come rimuoverle).

Come eseguire un veloce controllo della sicurezza di Chrome

Se volete maggiore protezione potete attivare l’opzione “Protezione avanzata” nella sezione sicurezza ma questo implica l’invio degli URL a Google, compresi alcuni dati relative a pagine, download, attività delle estensioni e informazioni di sistema per contribuire al rilevamento di nuove minacce.

Google Chrome è stato recentemente aggiornato e l’ultimo update è particolarmente importante perché risolve una falla considerata “ad alto rischio”. Nel dettaglio, si tratta della vulnerabilità contrassegnata come CVE-2021-21148 tipo “heap buffer-overflow” nella componente V8, motore WebAssembly e JavaScript di Google, che permetterebbe l’esecuzione di codice arbitrario. Per evitare problemi di sicurezza è sempre consigliabile aggiornare il browser alla versione più recente disponibile.

Tutti i tutorial per Mac sono disponibili su questa pagina di macitynet.it.

Offerte Speciali

macbook pro 16 in sconto su amazon

MacBook Pro M1 16 da 512 GB torna al minimo a 2399 € ed è spedito subito

Su Amazon comprate in sconto di 450 euro il MacBook Pro 16" con processore M1 da 52 GB. Ribasso del 16% e pagamento a rate senza interessi né garanzie e spedizione immediata.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial