Come trovare la migliore VPN che vi consente di navigare in modo anonimo sul Web

Ogni volta che navigate su Internet, tutte le attività e il sito Web che utilizzate per accedervi vengono monitorate senza che (forse) lo sappiate. Tutto ciò dipende dal modo di navigare, ma soprattutto dalla capacità di trovare i giusti rimedi.

Come trovare la migliore VPN che ti consente di navigare in modo anonimo sul Web

Per quale motivo dovreste preoccuparvi di scovare la migliore vpn? quali sono i benefici di una vpn e in quali casi è consigliabile farne uso? proveremo a rispondere a queste domande in questo breve excursus sulle virtual private network.

Quando usare un vpv

Chissà quante volte alcune pubblicità compaiono quando guardate un video o alcune vostre foto o quelle degli amici scattate in occasione di una vacanza. Inoltre se avete navigato in qualche noto sito di shopping online, noterete ogni volta che visualizzate un altro sito web, che compaiono annunci correlati sul vostro schermo.

Come mai? La riposta è semplice specie se avete familiarità con i cookie. Molti siti web infatti li usano per tracciarvi e mostrarvi i loro annunci e altri contenuti.

Inoltre vi sarà sicuramente accaduto di incappare in alcune pagine o servizi web (come ad esempio Hulu o Pandora) che non vi permettono di accedere ai contenuti, perché quest’ultimi sono disponibili solo per i residenti in specifici Paesi.

Infine se viaggiate spesso, avrete notato che in alcuni Paesi che possiamo definire poco democratici, alcuni servizi non sono nemmeno accessibili, essendo stati banditi dai Governi per motivazioni per lo più politiche.

Se questi per voi sono problemi cui intendete ovviare, la soluzione esiste e si chiama vpn.

Come trovare la migliore VPN che ti consente di navigare in modo anonimo sul Web

Navigare sicuri con una vpn

Una vpn può essere una soluzione ideale per proteggere la propria navigazione e non solo: l’acronimo sta per “Virtual Private Network”, ovvero Rete Privata Virtuale, e – per semplificare – identifica un sistema di instradamento del traffico privato online tramite IP attraverso reti pubbliche condivise, che hanno lo scopo di mantenere al sicuro i dati e offrono una serie di vantaggi non trascurabili, fra cui ad esempio l’aggiramento di blocchi geografici o la navigazione anonima.

Detto in parole molto semplice, una vpn è un servizio che si frappone fra il vostro computer (o il vostro dispositivo mobile) e i siti o i servizi web che andrete a visitare, fornendo diversi servizi.

Questo “mediatore” vi permette di “nascondere” i vostro dati reali, mantenendo dunque anonima la nostra navigazione, e vi aiuterà a verificare anche la bontà del traffico online mantenendo al sicuro il vostro dispositivo nel caso vi connettiate a siti poco raccomandabili.

Se è quindi vostro desiderio ottenere un servizio efficace, meglio scegliere la migliore vpn per navigare in modo anonimo come se foste un fantasma.

Connetterti ad una VPN significa infatti proteggersi dai siti Web che vi tracciano e vi spiano leggendo tutti i vostri dati personali, siano essi password di accesso a siti, o coordinate bancarie.

Una rete privata virtuale affidabile può fare molte cose, come ad esempio mantenere le vostre transazioni bancarie online al sicuro dagli occhi indiscreti degli hacker che attendono il momento propizio per attaccarvi.

Oggi infatti le vpn più affidabili sono considerate sicure quanto (se non di più) un servizio di rete dedicato.

Le vpn sono in grado di proteggere le vostre informazioni personali ogni volta che acquistate prodotti online e vi consente di accedere anche a siti Web con limitazioni geografiche.

Tutto quello che in tal caso dovete fare è connettervi a un server VPN e sfruttarlo per visualizzare alcuni contenuti che non sono ancora disponibili nel vostro paese, oppure aggirare blocchi imposti da regimi autoritari.

Come detto, tra le altre funzionalità va altresì sottolineato che una rete privata virtuale vi consente di mantenere le informazioni personali al sicuro quando ti connetti a diversi hotspot WI-FI pubblici. In questi frangenti la sicurezza non può venir meno, considerando che spesso gli hotspot WI-FI pubblici possono nascondere insidie non indifferenti.