Google registra tutte le vostre attività Internet: ecco come visualizzarle e cancellarle

Una breve e indispensabile guida di Macitynet su come visualizzare, navigare e cancellare le attività sull'account Google.

Google registra e archivia tutto quello che fate. Se non lo sapevate, ora lo sapete. Ma non per tutti è chiaro dove trovare tutte le informazioni archiviate da Google sui suoi utenti, liberamente disponibili online.

Ecco dunque qui di seguito come visualizzare, navigare e cancellare le attività sul vostro account Google online.

Visualizzare e navigare le attività sull’account Google

Come detto, Google registra tutte le vostre attività web (come la navigazione, le ricerche sul motore di ricerca, la cronologia delle posizioni, l’uso delle applicazioni e molto altro) e le salva sul suo archivio di informazioni; questo avviene se e solo se siete collegati al vostro account Google, ammesso che ne abbiate uno. In questo caso le informazioni sono salvate e accessibili direttamente da browser. Per verificarle, basta collegarsi alla pagina myaccount.google.com e selezionare l’opzione Le Mie Attività, cliccando su Vai Alle Mie Attività.

In questa schermata Google mostrerà tutte le vostre attività registrate, l’orario di archiviazione e i dettagli. Con il menù sulla sinistra sarà possibile selezionare come visualizzare le attività, se raggruppate per argomento o tematica (assegnate da Google) oppure come singola attività.

Google sarà in grado anche di fornire il dettaglio sulla tipologia di attività web, ad esempio se si tratta di una ricerca web, di una ricerca immagine, di attività su Android iPhone, l’uso di programmi e altro ancora, rendendo più semplice l’individuazione di ciò che si vuole visualizzare all’interno della cronologia.

Infine sarà possibile navigare all’interno del menù Gestione Attività (sempre nel menù in alto a sinistra) per esplorare non solo le attività del motore di ricerca, ma anche altre azioni e la loro cronologia, come ad esempio gli spostamenti geolocalizzati o le ricerche vocali.

Il nostro consiglio è quello di visitare anche questa sezione dalla quale sarà possibile scegliere anche se disattivare o attivare il salvataggio di questi dati, attraverso un pulsante posizionato in basso a destra su ogni opzione.

Google salva le informazioni dei suoi utenti con un duplice obiettivo. Il primo è quello di fornire con maggior facilità un servizio personalizzato: utilizzando lo storico delle ricerche, per esempio, Google può restituire risultati più pertinenti agli utenti che stanno cercando qualcosa sul web.

Il secondo, meno trasparente, è quello di profilare l’utenza, per poi presentare messaggi pubblicitari personalizzati in base alla profilazione. E’ dunque decisione dell’utente scegliere se assecondare Google nel nome di un servizio più preciso ed efficace, o tutelare la propria privacy disabilitando il servizio di salvataggio dei dati e delle attività.

A prescindere dalla decisione, è sempre possibile cancellare quanto già salvato da Google sul proprio account personale, ecco come.

Cancellare le attività sull’account Google

Ritornando sulla pagina della attività di ricerca è possibile cancellare quanto salvato in diversi modi.

Per cancellare un’attività singola o un gruppo di attività fra quelle salvate, basterà cliccare sui tre puntini visibili in alto a destra; verrà visualizzato un menù contestuale che conterrà anche l’opzione elimina. Basterà cliccare per cancellare quanto precedentemente memorizzato.

cancellare le attività sull'account Google

Per procedere invece ad una cancellazione più ampia selezionando un periodo temporale o una classe precisa di attività si potrà selezionare il menù a sinistra Elimina attività per: sarete condotti ad un’apposita pagina dove sarà possibile filtrare le attività per data e per prodotto, selezionando così una forbice specifica temporale o di tipologia per procedere poi alla cancellazione premendo un tasto.

Questo menù è particolarmente interessante perché include anche la possibilità di cancellare tutti i dati storici archiviati da Google sulle vostre attività. Basterà selezionare “Sempre” dal menù a tendina dedicato al periodo temporale.

Google offre ai suoi utenti il pieno controllo e totale trasparenza sui dati acquisiti; spetta dunque ad ognuno di noi la decisione finale su ciò che desidera resti memorizzato sui server di Google oppure no.