fbpx
Home iPadia iPad Software Dall'1 marzo le vecchie versioni di Skype non funzioneranno più

Dall’1 marzo le vecchie versioni di Skype non funzioneranno più

Dall’1 marzo le vecchie versioni di Skype (7.16 e precedenti su Windows e 7.18 e precedenti per Mac) non saranno più utilizzabili. Microsoft consiglia a questi utenti di scaricare le versioni aggiornate. Non è la prima volta che l’azienda elimina il supporto per le vecchie versioni del client ma le versioni 7.16 per Windows e 7.18 per Mac non sono poi così vetuste essendo state rilasciate un anno e mezzo addietro. Sono state apportate modifiche all’infrastruttura passando dal P2P al cloud che rendono obbligatorio l’uso di release più recenti. Microsoft parla in effetti di “infrastruttura riprogettata che permetterà di offrire una migliore esperienza utente e di applicazioni più leggere, veloci e più reattive che mai”. Secondo Microosft la nuova infrastruttura permette di offrire funzionalità migliori in precedenza non possibili.

Nel momento in cui scriviamo l’ultima versione di Skype per Mac è la 7.4.4, si scarica da qui e richiede OS 10.9 o seguenti. L’ultima release per iOS è la 6.30, richiede iOS 8 o seguenti e si scarica gratuitamente dall’App Store.

Skype

 

Offerte Speciali

iPhone XS Max 64 GB oggi scontato di 114 euro

Megasconto Amazon: iPhone XS Max 256 GB a 849 €; 64 GB a 769 €

Su Amazon comprate in fortissimo sconto l'iPhone XS Max da 256 GB. Ribasso da 650 euro: lo pagate solo 869 €. Modello da 64 Gb a solo 769
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,338FansMi piace
94,942FollowerSegui