fbpx
Home iPhonia iPhone Comprare iPhone 6s: il piano di Apple per velocizzare file e acquisti

Comprare iPhone 6s: il piano di Apple per velocizzare file e acquisti

Anche per comprare iPhone 6s Apple prevede quest’anno lunghe file nei negozi Apple Store ma la multinazionale della Mela sta già predisponendo un piano dettagliato che permetterà di velocizzare le operazioni e allo stesso tempo garantire una esperienza soddisfacente e piacevole per i suoi numerosi clienti. Numerosi dettagli trapelati online, sono anticipati da 9to5Mac, corrispondono ai piani di lancio degli anni scorsi, soprattutto con quello di iPhone 6 del 2014 che per la prima volta ha permesso di prenotare l’ora di ritiro e il negozio Apple Store preferito dal cliente, riducendo così sensibilmente le lunghissime attese in fila.

Innanzitutto i limiti: ogni utente potrà acquistare massimo due iPhone per ordine e soprattutto potrà acquistare solamente due iPhone in un giorno. Il limite dei due iPhone esiste da sempre, più interessante il limite di acquisto per giorno che di fatto sembra voler escludere i numerosi bagarini che ripetono più e più volte la fila nel giorno di lancio per acquistare quanti più iPhone possibile per poi rivenderli a prezzo maggiorato nei paesi dove arriverà solo successivamente. Occorre notare però che i bagarini spesso riescono a trovare sistemi per aggirare le limitazioni diu Apple, ma soprattutto che per il momento i dettagli trapelati online non sono ancora ufficiali: occorre attendere comunicati e dichiarazioni da Apple per scoprire le procedure effettive.

Tra le altre soluzioni indicate appare una divisione della fila in due a partire dalle ore 6 del mattino del giorno di lancio: i clienti privi di prenotazione da una parte e quelli che invece hanno prenotato modello e orario di presa dall’altra. Come spesso accade nelle nottate insonni della vigilia Apple distribuirà verso la mattina drink caldi e anche cibo per sostenere i clienti che attendono da tante ore in fila. Gli Apple Store apriranno alle 8 del mattino: i clienti che hanno una prenotazione entro due ore saranno invitati a rimanere nel caso la fila e la procedura risulti più rapida del previsto, gli altri potranno lasciare la fila e presentarsi all’ora di presa stabilita.

Per velocizzare le operazioni negli Apple Store verranno sospesi tutti i corsi e anche le sessioni personali con Genius: gran parte dei dipendenti sarà assegnata alla vendita dei nuovi iPhone 6s. All’acquisto i clienti verranno informati sulle varie modalità di acquisto ora disponibili tra cui l’abbonamento al piano iPhone Upgrade Program in USA, la possibilità di upgrade con valutazione dell’iPhone usato oppure il programma di riciclo per gli iPhone più vecchi. Tutta questa procedura verrà seguita fino a eventuale esaurimento scorte nel weekend di lancio: se e quando si dovesse verificare, i dipendenti Apple consiglieranno ai clienti di verificare la disponibilità e di prenotarlo online, con il sistema che sarà disponibile ogni mattina via Internet dalle ore 8.

Sarà possibile comprare iPhone 6s e 6s Plus il 25 settembre in Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, Hong Kong, Nuova Zelanda, Puerto Rico, Regno Unito, Singapore e Stati Uniti. La data di disponibilità in Italia non è ancora stata annunciata.

Macitynet seguirà il lancio in una delle capitali Europee il giorno 25 per offrirvi il reportage del lancio e le primissime impressioni d’uso sui nuovi modelli.

colpa di iphone 6 fila

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
93,024FollowerSegui