Con Gymwatch Apple Watch si trasforma in personal trainer

Presentato al CES 2016, Gymwatch è un dispositivo indossabile che misura con precisione il tipo di esercizio svolto e la forza messa in ogni attività fisica e che offre un feedback immediato a chi lo indossa tramite Apple Watch.

Gymwatch è il primo sensore per il fitness che trasforma Apple Watch in personal trainer. Presentato al CES 2016 Gymwatch è un dispositivo indossabile che misura con precisione il tipo di esercizio svolto e la forza messa in ogni attività fisica e che offre un feedback immediato a chi lo indossa tramite Apple Watch.

“Con la nostra nuova app compatibile con Apple Watch, gli utenti non avranno bisogno di verificare i risultati e la qualità dell’attività fisica svolta sul proprio smartphone o tablet”, spiega Fabian Walke, CEO dell’azienda produttrice Gymwatch con sede a Darmstadt in Germania.

Gymwatch è un indossabile dal design semplice e perfetto per gli sportivi: legato attorno al braccio o fissato sulla gamba (o su entrambi, con due sensori), il sensore Gymwatch terrà traccia della forza utilizzata e dell’ampiezza dei movimenti svolti nel compiere esercizi che utilizzano pesi liberi, macchine per il fitness o a corpo libero e invierà i dati tramite Bluetooth all’App Gymwatch – attualmente su iOS e dispositivi Android – per il feedback per aiutare l’utente.

Con questo dispositivo indossabile per il fitness capace di comunicare con Apple Watch, gli sportivi potranno avere sempre con sé un personal trainer virtuale: questo garantirà allenamenti controllati, esercizi monitorati, maggiore libertà nel compiere gli esercizi senza controllare lo schermo del tablet o dello smartphone.

Il Gymwatch costa circa 99 dollari e si acquista a partire da questo link. Trovate tutte le novità del CES 2016 in questa sezione di Macitynet

gymwatch 03 gymwatch

gymwatch 02