fbpx
Home iPhonia iPhone Software Con InShot editate video e foto su iPhone, iPad e Android

Con InShot editate video e foto su iPhone, iPad e Android

Se gli strumenti per modificare foto e video offerti dalle applicazioni di sistema non vi bastano, scaricate InShot. Disponibile gratuitamente per iPhone, iPad e Android, propone tutto quel che serve per realizzare video d’effetto in pochi click, sia modificando quelli già registrati, sia combinando foto del rullino con clip musicali pronte all’uso.

L’app mette a disposizione filtri ed effetti per sfocare il bordo, aggiungere del testo e sticker (anche animati) in sovrimpressione, oltre a tutti gli strumenti per ritagliare e unire due o più clip. Se la destinazione è Instagram c’è anche la possibilità di ritagliare un filmato in forma quadrata, e si può perfino ruotare o capovolgere un intero video. Con InShot è anche possibile velocizzare (fino a 100x) o rallentare (fino a 0,2x) una porzione del filmato, regolandone l’effetto a piacimento, e ci sono anche i pannelli per regolare la luminosità, il contrasto, la saturazione e tutto il resto.

Col montaggio delle fotografie si possono creare anche video in stop-motion, accompagnandoli ad un file mp3 in sottofondo oppure ad una delle tracce messe gratuitamente a disposizione dell’utente. Dal punto di vista audio c’è anche la possibilità di separare la traccia audio da quella video, in modo da poter estrapolare anche il parlato da un filmato: allo stesso modo, si può anche usare i microfoni del dispositivo per registrare una nuova traccia da aggiungere al filmato, regolando sia il volume che l’inizio e la fine della traccia audio con delle dissolvenze. A tal proposito, InShot offre anche una serie di effetti di transizione (ce ne sono più di 50) per allegerire il passaggio da una clip all’altra.

Bozza automatica

L’app permette di aggiungere anche cornici, personalizzabili con delle trame già pronte o con una immagine presente nel rullino fotografico. Per impostazione predefinita, i filmati vengono esportati in Full HD a 1080p, eventualmente la risoluzione finale può essere regolata manualmente. Si possono realizzare anche dei collage fotografici scegliendo tra decine di layout.

L’app è gratuita ma per accedere a tutte le funzioni è necessario abbonarsi. La versione per iPhone e iPad si scarica da App Store, quella per Android è disponibile sul Play Store.

Offerte Speciali

MacBook Air 2019 vs MacBook Air 2020, specifiche a confronto

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto al 10% su Amazon. Tanta velocità per il nuovo MacBook Air M1
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,204FollowerSegui