fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Facebook sfiderà HomePod con altoparlanti smart con schermo gigantesco

Facebook sfiderà HomePod con altoparlanti smart con schermo gigantesco

[banner]…[/banner]

Per rispondere ad HomePod di Apple, Facebook starebbe progettando di lanciare, non uno, bensì due smartspeaker entro la fine del mese di luglio, così da lanciarsi nella mischia contro Apple, Amazon, e Google.

Attualmente sarebbero noti solo i nomi in codice delle due periferiche, conosciute internamente come “Aloha” e “Fiona”. Come evidenzia anche la redazione di DigiTimes, entrambi i dispositivi godranno di uno schermo touch da ben 15 pollici. Si tratterebbe, insomma, di dispositivi ben diversi e distanti dagli attuali smart speaker presenti sul mercato. Solo Amazon Echo Show si avvicinerebbe alla tipologia immaginata dal social network, con il suo schermo da 7 pollici, ossia la metà dei presunti display che dovrebbero arrivare nei futuri altoparlanti Facebook.

Il grande schermo di Aloha e Fiona servirebbe, principalmente, per permettere chiamate video e altre funzioni social. In particolare, Aloha dovrebbe essere il modello di fascia più alta, con comandi vocali, riconoscimento facciale per il login, e altre opzioni di social networking evolute. Peraltro, si ritiene che Facebook abbia firmato con Sony e Universal per ottenere in esclusiva licenze musicali.

amazon echo show 1

Ovviamente, entrambi i dispositivi godranno di un’app di musica nativa preinstallata, per godere di funzioni musicali tipiche anche di HomePod e di tutti gli altri smart speaker attualmente disponibili sul mercato, anche se il grande schermo dovrebbe garantire funzioni differenti ed esclusive rispetto al device Apple. Facebook ritiene che il massimo dell’espansione di questo nuovo ecosistema di periferiche, si avrà nei prossimi 5 anni. Si tratta, insomma, di un progetto a lungo termine.

Per controbattere ad HomePod, e agli altri altoparlanti smart, Facebook dovrà anche progettare un assistente vocale che sia in grado di rispondere alle domande dell’utenza; attualmente, sebbene la critica sia concorde nel lodare le qualità sonore di HomePod, ritiene che Siri sia alquanto carente, non in grado di rispondere a domande estremamente semplici, come invece avviene su iPhone. Infine ricordiamo che indizi di Facebook al lavoro su due altoparlanti smart circolano ormai da diversi mesi: il colosso dei social avrebbe assunto ex ingegneri Apple da dedicare a questo progetto, sia per l’aspetto hardware che per creare un assistente vocale proprietario ma finora nulla si è ancora concretizzato.

Offerte Speciali

MacBook Air 2019 vs MacBook Air 2020, specifiche a confronto

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto al 10% su Amazon. Tanta velocità per il nuovo MacBook Air M1
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,205FollowerSegui