fbpx
Home iPhonia iPhone iPhone SE contro tutti gli altri iPhone: dove vince e dove perde

iPhone SE contro tutti gli altri iPhone: dove vince e dove perde

Adesso che iPhone SE è finalmente realtà in molti possessori di un precedente iPhone si chiederanno se effettivamente conviene aggiornare o meno il proprio dispositivo. La scelta è sempre soggettiva, ma alcuni parametri di riferimento potrebbero essere utili agli indecisi. E’ per questo che la redazione di Macitynet mette a confronto alcuni smartphone iOS, evidenziando in quali casi l’acquisto del nuovo smartphone è consigliabile, e in quali no.

Display

Il parametro che più di tutti dovrà pesare nella scelta è certamente la dimensione del display. Come iPhone 5s, anche il nuovo smartphone appena presentato ha un display da 4 pollici, più piccolo di iPhone 6s e iPhone 6s Plus. A livello di risoluzione e densità di pixel, SE dispone di un display a 1136x640 con 326 ppi, mentre iPhone 6S ha uno schermo 1334×750 da 4,7 pollici a 326ppi. Infine, iPhone 6s Plus ha uno schermo da 5,5 pollici con risoluzione Full HD 1920x1080 con 401ppi. Sono tutti pannelli a LED IPS, ma l’ultimo smartphone iOS da 4 pollici ha ovviamente il minor numero di pixel, 727.040. In confronto, iPhone 6s ne ha 1.000.500, mentre 2.073.600 si contano su iPhone 6S Plus.

iphone se

E’ chiaro, però, che i superiori numeri non possono essere usaati nella scelta dell’acquisto di un iPhone SE, perché il parametro di riferimento deve necessariamente essere la dimensione del display, e non le sue caratteristiche tecniche, in termini di pixel e risoluzione. Chi si trova bene con i 4,7 pollici, o addirittura con i 5,5 pollici del modello Plus, non avrà davvero nessun motivo per tornare ad un dispositivo da 4 pollici, che risulterà certamente più maneggevole, ma che verrebbe immediatamente avvertito come troppo piccolo per navigare, giocare, guardare film e quant’altro.

Sicuramente, dal punto di vista dimensionale, lo smartphone appena presentato appare un acquisto consigliato per chi dispone di un iPhone 4, 4s, mentre per tutti coloro che possiedono un iPhone 5/5s, il motivo per acquistare il nuovo SE potrebbe rintracciarsi nelle caratteristiche tecniche, di cui si dirà in seguito, essendo esteticamente identici.

Guardando, dunque, alle sole dimensioni del display, il passaggio da:

  • iPhone 4 a iPhone SE è consigliato
  • iPhone 4s a iPhone SE è consigliato
  • iPhone 5/5s/5c a iPhone SE è indifferente 
  • iPhone 6 a iPhone SE è sconsigliato
  • iPhone 6s a iPhone SE è sconsigliato
  • iPhone 6s Plus a iPhone SE è sconsigliato

Dimensioni

Ad un display di dimensioni più contenute, ovviamente, corrisponde uno smartphone più piccolo. Mentre iPhone 6s Plus pesa 192 grammi, con dimensioni pari a 158,2 mm in altezza per 77,9 mm di larghezza e 7,3 millimetri di spessore, il nuovo SE pesa solo 112 grammi con dimensioni di 123,8×58,6×7,6mm. Una via di mezzo, allora, viene rappresentata da iPhone 6s, che misura 138,3 x 67,1 mmx 7,1 mm, con un peso di 143 grammi. Anche in questo caso, dunque, chi desidera un terminale estremamente maneggevole dovrà necessariamente optare per un SE. E’ ovvio, però, che tale ragionamento può essere fatto, ancora una volta, solo da chi non ha già scelto un iPhone 6s o 6s Plus, ma si trova ancora bene, dal punto di vista delle dimensioni, con un iPhone 4, 4s, iPhone 5c, iPhone 5 o iPhone 5s.

Schermata 2016-03-22 alle 15.42.41

Guardando, dunque, alle sole dimensioni del dispositivo, il passaggio da:

  • iPhone 4 a iPhone SE è consigliato
  • iPhone 4s a iPhone SE è consigliato
  • iPhone 5/5s/5c a iPhone SE è indifferente 
  • iPhone 6 a iPhone SE è sconsigliato
  • iPhone 6s a iPhone SE è sconsigliato
  • iPhone 6s Plus a iPhone SE è sconsigliato

Camera

Mentre iPhone 6 presenta una iSight camera posteriore da 8 megapixel, in grado di registrare video a 1080p, il nuovo SE e il precedente iPhone 6s hanno una camera a 12 megapixel con possibilità di video 4K. In  ultimo, invece, iPhone 6s Plus oltre ad avere 12MP e video 4K, offre la stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS) sia per le foto, che per i video.

Schermata 2016-03-22 alle 15.37.10

Sul versante frontale, invece, il nuovo dispositivo di Apple da 4 pollici non ha ottenuto il sensore migliorato presente su iPhone 6s, ma beneficia della tecnologia Retina Flash per scattare selfie anche in condizioni di scarsa illuminazione. iPhone 6s, tuttavia, rimane il miglior smartphone per gli autoscatti.

Guardando, dunque, alle camere del dispositivo, il passaggio da:

  • iPhone 4 a iPhone SE è consigliato
  • iPhone 4s a iPhone SE è consigliato
  • iPhone 5/5s/5c a iPhone SE è  consigliato
  • iPhone 6 a iPhone SE è consigliato
  • iPhone 6s a iPhone SE è sconsigliato
  • iPhone 6s Plus a iPhone SE è sconsigliato

3d touch

Attualmente, solo iPhone 6s e iPhone 6s Plus dispongono della tecnologia 3d touch, che rileva diversi gradi di pressione a schermo. Dunque, guardando a tale funzione, il passaggio da:

  • iPhone 4 a iPhone SE è indifferente
  • iPhone 4s a iPhone SE è indifferente
  • iPhone 5/5s/5c a iPhone SE è  indifferente
  • iPhone 6 a iPhone SE è indifferente
  • iPhone 6s a iPhone SE è sconsigliato
  • iPhone 6s Plus a iPhone SE è sconsigliato

Prestazioni (CPU)

Quando a CPU, sia il nuovo SE che iPhone 6s montano l’ultimo processore Apple A9, terza generazione a 64 bit, insieme al coprocessore M9 per il rilevamento del movimento, offrendo anche la possibilità di attivare Siri tramite comando  “Hey Siri”, anche quando non alimentato a corrente.

008b464f2882a5d453cc3869c1f76e22

Di contro, iPhone 6 ha una processore appartenente alla precedente generazione di Apple, ossia il chip A8. Non è all’avanguardia, ma di certo non mostra il peso dell’età: è possibile, ad esempio, risvegliare Siri con il comando “Hey Siri”, solo quando il dispositivo è collegato alla presa di corrente.

Guardando, dunque, al processore, il passaggio da:

  • iPhone 4 a iPhone SE è consigliato
  • iPhone 4s a iPhone SE è consigliato
  • iPhone 5/5s/5c a iPhone SE è  consigliato
  • iPhone 6 a iPhone SE è consigliato
  • iPhone 6s a iPhone SE è indifferente
  • iPhone 6s Plus a iPhone SE è indifferente

Batteria

Guardando ai dati sulla carta, quelli dichiarati dal produttore, il nuovo SE sembra un bel salto in avanti quanto a batteria: Apple dichiara per l’ultimo smartphone da 4 pollici fino a 14 ore di conversazione, 10 giorni in standby, 13 ore di navigazione web e riproduzione video e 50 ore in riproduzione audio.

iPhone 6s, invece, raggiunge sulla carta fino a 14 ore di conversazione, 10 giorni in standby, 10 ore di navigazione web e riproduzione video e 50 ore di riproduzione audio.

iPhone 6s Plus è sulla carta il più potente: fino a 24 ore di conversazione, 16 giorni di standby, 12 ore di navigazione web, 14 ore di video e 80 ore in riproduzione audio.

Guardando, dunque, alla batteria, il passaggio da:

  • iPhone 4 a iPhone SE è consigliato
  • iPhone 4s a iPhone SE è consigliato
  • iPhone 5/5s/5c a iPhone SE è  consigliato
  • iPhone 6 a iPhone SE è consigliato
  • iPhone 6s a iPhone SE è consigliato
  • iPhone 6s Plus a iPhone SE è sconsigliato

Memoria interna

L’ultimo smartphone Apple da 4 pollici sarà disponibile solo nei tagli di memoria da 16 e 64 GB. Ciò significa che non beneficerà della versione da 128 GB, come iPhone 6s e iPhone 6s Plus. Chi, dunque, ha necessità di un dispositivo con memoria massima, dovrà necessariamente scegliere tra un iPhone 6s o 6s Plus.

Schermata 2016-03-22 alle 15.38.23

Colori

Se è vero che l’occhio vuole la sua parte, anche la colorazione dei vari  iPhone potrebbe guidare la scelta di acquistare, o meno, il nuovo dispositivo iOS. Ad esempio, chi vuole un dispositivo color Oro Rosa, o solo Oro, dovrà necessariamente scegliere tra un SE o un iPhone 6s/6s Plus. Infatti, iPhone 5/5s e iPhone 6, sono disponibili solo in colorazione nera o argento.

Schermata 2016-03-22 alle 15.37.20

In conclusione

In definitiva, a chi è possibile consigliare l’acquisto di un SE? Di certo il fattore dimensionale ha la priorità su tutto: chi preferisce un iPhone più grande, non avrà alcun motivo di acquistare l’ultimo smartphone appena presentato. Di certo non chi possiede un iPhone 6s o un iPhone 6s Plus, ma nemmeno a chi ha un dispositivo della passata generazione, come iPhone 6 o 6 Plus.

Discorso diametralmente opposto per chi possiede un iPhone 4,4s, 5c o iPhone 5: in questi casi, il passaggio al nuovo modello da 4 pollici è assolutamente consigliato. I possessori di iPhone 4 e 4s ne beneficeranno sia in termini di dimensioni, dato che i 4 pollici rendono più piacevole l’utilizzo del terminale, senza però stravolgere completamente la portatilità, sia in termini di prestazioni; invece, i possessori di un iPhone 5c o iPhone 5, non vedranno benefici dal lato dimensionale, ma nel passare ad SE avranno tra le mani uno smartphone di molto superiore in termini di prestazioni.

Anche il passaggio da iPhone 5s a SE determinerà per l’utente un salto di qualità in termini di prestazioni: in quest’ultimo caso, però, tra i parametri più determinanti vi è sicuramente la camera. Di contro, il possessore di iPhone 5s che non usa il terminale per fare foto o per installare applicazioni pesanti, potrà anche fare a meno di acquistare questo nuovo dispositivo.

Se volete confrontare direttamente iPhone SE con iPhone 5 e 5S potete visualizzare la nostra tabella di confronto su questa pagina della nostra nuova sezione macitynet.it/prodotti. Per un confronto tra iPhone 5S e iPhone 6 e 6s vi rimandiamo a questa pagina con le tabelle dei tre dispositivi a confronto.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB ancora più giù: solo 1318 €, risparmiate oltre 200€

MacBook Air 512 GB da rubare, 1269 euro: risparmiate 260 euro!

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: solo 1269 euro invece che 1529. Prezzi convenienti su tutti i colori e consegna veloce.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,534FansMi piace
94,215FollowerSegui