fbpx
Home Hi-Tech Android World Indossabili, Apple perde quota con Apple Watch

Indossabili, Apple perde quota con Apple Watch

La società di ricerche IDC rilascia in queste ore dati statistici sul mercato degli indossabili: generalmente in crescita, vede un calo nel settore smartwatch, con Apple sempre costretta ad inseguire Fitbit, che si conferma leader del settore con i suoi dispositivi dedicati prevalentemente al fitness.

Il mercato degli indossabili è così spaccato in due differenti fazioni, che vede sostanzialmente contrapposte le smartband stile Fitbit, agli smartwatch con supporto alle applicazioni terze parti, come Apple Watch e Wear. Mentre continua a crescere l’interesse per le prime, il dato non sembra confortante per i secondi. Le relazioni IDC affermano che le spedizioni di dispositivi indossabili hanno raggiunto 22,5 milioni di unità nel secondo trimestre del 2016, con un incremento complessivo del 26,1 per cento su base annuale.

A voler essere più precisi, mentre gli indossabili di base, non Apple Watch o Android Wear per intendersi, crescono del 48,8 per cento su base annuale, le spedizioni degli indossabili intelligenti con supporto alle applicazioni terze, sono diminuite del 27,2 per cento. Questo perché, spiega la relazione IDC, si tratta di dispositivi che non hanno uno scopo ben preciso, mentre quelli che non supportano app terze hanno un preciso obiettivo, che in molti casi può essere il tracciamento di numerosi dati fitness.

A risentire maggiormente del problema è stata proprio Apple, l’unico vendor tra i leader di mercato a registrare un calo dei volumi di spedizione notevole, dovuto anche al fatto che il suo primo Apple Watch si prepara ad essere superato dal nuovo modello, la cui presentazione è attesa proprio in giornata. Sulla base di questi dati, è Fitbit a rimanere leader dominante nel mercato degli indossabili con una quota del 25,4 per cento, mentre Xiaomi entra con il 14 per cento del mercato grazie alla forte crescita in Cina, con Apple in ritardo rispetto alla concorrenza ed una quota del 7 per cento, in calo dal 20,3 per cento dell’anno scorso.

E’ chiaro che i dati sono destinati a mutare nei prossimo mesi, quando Apple lancerà sul mercato Apple Watch 2 e watchOS 3, che nel periodo natalizio potrebbero nuovamente portare la casa di Cupertino ad essere competitiva: quasi certamente si riprenderà la seconda piazza a discapito di Xiaomi, ma Fitbit potrebbe rimanere inarrivabile al momento.

Fitbit Coin

Offerte Speciali

iPhone XS Max scontato del 39%, iPhone XS in sconto del 26%

Sconti top su Amazon: iPhone XS Max 512 GB a 1024€, iPhone XS 256 GB a 935€

Su Amazon scendono ancora di prezzo gli iPhone XS. su iPhone XS 256 GB si risparmia il 25%, su iPhone XS Max da 512 Gb risparmiate quasi 670 € (-39%)
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,458FansMi piace
95,181FollowerSegui