fbpx
Home Macity Curiosità Distrugge statua di 126 anni per scattare un selfie

Distrugge statua di 126 anni per scattare un selfie

Una statua di 126 anni è stata completamente distrutta per scattare un selfie. Dal 1890 lo sguardo triste della statua del re Dom Sebastiao domina l’ingresso della stazione ferroviaria Rossio a Lisbona, purtroppo questo monumento storico protetto, così come l’intera stazione, è riuscito a superare il tempo ma non l’assalto di un giovane troppo determinato a scattare un selfie originale.

statua 126 anni selfie dettaglio
La stazione ferroviaria Rossio sull’omonima piazza rappresenta uno dei punti storici più visitati e celebri di Lisbona e quindi anche tra i più fotografati in assoluto, soprattutto la statua della grandezza di un ragazzino, collocata proprio al centro delle due porte principali. I turisti che si fanno fotografare o scattano un selfie si limitano ad accostarsi alla statua di re Dom Sebastiao, caratterizzata dallo sguardo triste, in ricordo del giovane re del ‘500 morto solamente a 24 anni durante una Crociata da lui voluta.

Ma un selfie unico e originale non ha prezzo: il giovane uomo non accontentandosi di un selfie uguale a tanti altri, ha deciso di arrampicarsi sul piedistallo della statua di 126 anni per realizzare una fotografia unica, causandone la caduta e la distruzione completa, come riporta il New York Post. L’ingegnoso fotografo ha tentato la fuga ma è stato presto fermato e riconosciuto dalla polizia che però non ha svelato l’identià. Presto sarà sottoposto a processo ed è praticamente certo che è in arrivo una sentenza esemplare.

statua 126 anni distrutta per selfie

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,965FansMi piace
93,791FollowerSegui